ferruccio
Member

si, Hell davvero bello

beppeiaf
Member

gran filmone!

mcnab
Member

Film memorabile, impossibile dimenticarlo.
Per anni ho però odiato gli ultimi venti minuti, che mettono in mostra un budget non esattamente faraonico. Poi però ho maturato la convinzione che, se lo avessero girato con gran dispendio di soldi, sarebbe forse venuta fuori una mezza tamarrata, come è stato per i due seguiti di Matrix (saga che ha qualche piccolo debito con “Essi vivono”).

Roberto Moretta
Member

Carpenter in un’intervista affermò di aver scelto un wrestler come protagonista proprio perchè gli serviva qualcuno con la prestanza fisica necessaria per la scazzottata con Keith.

Gianluca Santini
Member

Io adoro questo film e adoro quella scena di lotta così lunga. 🙂

Bella recensione, come sempre. 😉

Ciao,
Gianluca

Lucia
Member

Tu e Carpenter…dovreste conoscervi, sul serio. Diventereste amiconi, litrate di birra insieme e grandi risate alle spalle del cinema impegnato.
😀
Non so come altro commentare, perché non voglio scadere nella solita constatazione che certi film non li fanno più.
Però è vero che non li fanno più e forse mai più li faranno. Perché mancano registi e sceneggiatori, manca chi ti arrangia un’ epopea di fantascienza sbalorditiva con un budget ridicolo.

CyberLuke
Member

Splendido film, che oggi luccicherebbe come una perla nel panorama desolante in cui versiamo da anni a questa parte.
Peccato che Carpenter non sia più riuscito a produrre niente di decente dai tempi de Il Seme della Follia.

Bruno_bac
Member

Grandissimo film, nonostante il budget da lavacessi e la premessa un po’ risibile degli occhiali, va a coccolare amorevolmente tutte le mie idiosincrasie e paranoie. Oggi ci sarebbe bisogno di un remake (occupate Wall Street!)
Purtroppo dopo l’inizio non sviluppa molto bene le premesse, comunque l’idea è potente.

Fra Moretta
Member

Uno dei miei film preferiti di Carpenter,una bella storia ben diretta.E quella scazzottata che quando la vidi la prima volta mi sembrava interminabile…Lucia ha ragione,questo modo di fare film è estinto ormai.

Bruno_bac
Member

Più che un remake, qualcosa di nuovo (e fatto con mezzi decenti) più o meno sul medesimo argomento.

trackback

[…] Visita il sito bookandnegative oppure iscriviti al feed Leggi l'articolo completo su AlterVista […]

Max "Helldorado" Novelli
Member

Visto con molti anni di ritardo, me lo sono goduto alla grande! “Hot Rod” poi offre una prova attoriale che mai mi sarei aspettato, nonostante la forte personalità che ha sempre dimostrato negli spettacoli della WWF/WWE.

Ottima recensione!

Bruno_bac
Member

@ elgraeco: be’ nel caso sarebbe certamente un film “indie,” fatto da qualche artista impegnato. Inutile sperare? In un periodo decisamente scioccante come questo, qualcosa “di rottura” non è impossibile che prima o poi venga fuori. Aspettiamo che altri 20 mln di americani siano ridotti a nutrirsi di cortecce…

Certo, finche si studia tutto a priori con le regole del marketing, cinema, musica ecc… saranno sempre prevedibili, o se non altro impostati in un certo modo.

trackback

[…] I set in CGI pure. La megalopoli subisce l’influsso pesantissimo di Blade Runner e Essi vivono, cultura orientale negli ombrellini di carta con cui ci si ripara dalla pioggia; maxischermi in […]

wpDiscuz