Crea sito

apr 17

L’icona

CraxiOk, sto guardando 1992, lo sapete.
E oggi non è mercoledì, giorno di serie TV, ma è giorno di Chiacchiere & Teorie. Ragion per cui, volevo fare un discorso che mi è saltato in mente durante la visione dell’ottavo episodio.

Nel suddetto, l’Italia della Prima Repubblica assisteva alla deflagrazione della Democrazia Cristiana, del sistema di finanziamento ai vecchi dinosauri partiti, tremava all’arrivo di avvisi di garanzia che cadevano a pioggia, emessi dal pool di Mani Pulite, barricato nel Tribunale di Milano.

E io c’ero.
Ok, ero un ragazzo e sbavavo, tornando da scuola, dietro Non è la Rai.
Ma c’ero. E dopo qualche anno avrei avuto diritto di voto.
Assistevo alla popolarità crescente, complice soprattutto il Milan, credo, di Berlusconi, assistevo all’Italia ricca che si scopriva tale grazie a un’architettura che aveva elevato la frode generalizzata allo stato dell’arte.
Di lì a poco, la folla inferocita avrebbe lanciato le cinquecento lire addosso a Craxi, all’uscita del Raphael, al grido “Vuoi pure queste, Bettino vuoi pure queste?”.

Come dicevo qualche post fa: è il senso della storia.

Leggi il resto »

apr 15

Game of Thrones – Stagione 5 (ep. 1)

GOT_S5_-_Poster.0

Game of Thrones è tornato e SPOILER is coming!

Leggi il resto »

apr 13

Il genere dei chiodi rossi

RedNailsByRobertE.Howard565 (Mobile)Cito Chiodi Rossi di Robert E. Howard, ma in realtà dovrei riferirmi a l’Ombra che Scivola dello stesso autore, che risale al 1933, ben tre anni prima rispetto all’altro racconto.
Chiodi Rossi è un titolo magnifico, evocativo, ancor di più quando si svela l’origine dello stesso: chiodi conficcati su una colonna, che rappresentano i nemici abbattuti.
Un chiodo, un nemico.
Howard gettava le basi di un archetipo narrativo che è tra i miei preferiti.
Quello del microcosmo.
Una civiltà morente che, per qualche ragione, si è segregata dal resto del mondo (che quest’ultimo continui a esistere o meno non importa), trincerandosi in uno spazio ristretto, limitato, che è divenuto, per i superstiti, l’intero universo.
Il mondo, nel caso di Chiodi Rossi, finisce dove sorgono le mura e i pesanti portoni della città. Gli abitanti si sono barricati all’interno di essa per sfuggire a orribili creature e, col passare delle generazioni e del crescere della superstizione, hanno abbandonato qualunque velleità esplorativa e imparato ad accettare il loro nuovo, piccolo mondo.
Con rassegnazione e paura.

Leggi il resto »

apr 10

Donne

gioconda_occhioneroParliamo di donne.
Parliamo di Miriam Leone e Samantha Cristoforetti.
Entrambe oggetto, in questi giorni, di polemiche.
Che poi, mi piacerebbe dire che siano polemiche sul loro lavoro, che fanno bene o male, e invece sono polemiche perché le summenzionate sono… donne.

Ed è veramente arduo pensare che si possa polemizzare su questo.
Davvero, sembra una follia.
Eppure succede.
È successo QUI. Ed è successo anche QUI.

La prima è troppo donna, troppo bella forse. Colpevole di recitare la parte di una troia in una serie televisiva.
Come ho scritto su facebook ieri:

recitare (bene) la parte di una troia non fa di te una troia
ma fa arrossire il piccolo pubblico bigotto, che sente un gonfiore dimenticato nelle mutande e sfogato male o affatto
e si incazza per questo

E individua la colpevole in un’attrice che, venendo dalla scuderia RAI, deve necessariamente essere inquadrata, irregimentata secondo certi (dis)valori: la casa, la famiglia, la religione.

Leggi il resto »

Post precedenti «