Crea sito

Segon Origen (2010)

by Norys Lintas on 02/02/2010
Contents

Manuel De Pedrolo, questo nome vi dice niente? Io ho saputo di questo scrittore solo quando mi sono imbattuto in un annuncio di una trasposizione cinematografica di un suo romanzo, ad opera di una produzione spagnola. Questo scrittore catalano (1918-1990), sconosciuto ai più (probabilmente vittima delle irrazionali scelte degli editori di casa nostra),  gode di molta popolarità in Spagna e alcune delle sue opere in passato furono trasformate in serial televisivi di discreto successo; ora a distanza di 25 anni dal serial e a 36 dalla pubblicazione del libro, verrà prodotta la trasposizione per il grandeschermo del libro Mecanoscrito del segundo origen (1974), la cui regia è affidata a Bigas Luna, conosciuto da noi italici soprattutto per il film Bambola (1996) (film erotico di altissima caratura?! (sisi come no:D), con protagonista una Valeria Marini in “piena forma”, tanto che, a quanto pare, quella fu la sua miglior “interpretazione”…). Il film si chiamerà Segon Origen e al momento è prevista la sola data di distribuzione nelle sale spagnole, ovvero 15 Ottobre 2010, ovviamente se ci saranno aggiornamenti vi terrò informati, ma ecco di cosa tratterà:

la civiltà e la popolazione della Terra è stata spazzata via da un olocausto,  su Alba, una giovane ragazza bianca di 14 anni  e Didac un bambino di colore di 9 anni, grava un compito delicato: ripopolare il pianeta e preservarne la cultura, ma, per fare questo, dovranno fare i conti con la distruzione e la morte che aleggiano sulle strade, e la via della sopravvivenza è tutta in salita…

Il libro Mecanoscrito del segundo origen (1974) pare sia stato tradotto e distribuito in lingua italiana nel 1991, la carenza di informazioni e la totale assenza dalle librerie online e\o tradizionali, indicano evidentemente che il titolo è andato fuori catalogo, di fatto resta comunque ignoto l’editore.

Approfondimenti:

http://en.wikipedia.org/wiki/Manuel_de_Pedrolo#Masterpiece

http://www.imdb.com/name/nm0210932/

Fonts by Google Fonts. Icons by Fontello. Full Credits here »