Codice Magnum (1986)

21 Comments


  1. Uno dei gioielli della filmografia cafona di Schwarzenegger. E’ sempre una goduria vedere come l’illogicità di certe trame possa catturare lo spettatore e farlo affezionare a questi personaggi. Mi riporta sempre indietro nel tempo a quando ci si trovava tra ragazzini per guardare certi film e fare estenuanti sfide a base di citazioni.

    1. Author

      @wildboyz
      trame illogiche, ma scene memorabili. E infatti dopo tanti anni ce lo ricordiamo ancora. 😉

      @Alice
      Ma no! Lo fanno su Iris! 😀

  2. Assolutamente sì, infatti il punto di forza di tutti questi film è proprio la capacità di rapirti ad ogni scena, tanto da passare sopra a tutte le incongruenze al punto da non riuscire nemmeno a notarle.

  3. LOL, sono fuori dal giro quasi dal’86, ho sempre vissuto di videocassette e simili 😛
    La mia tolleranza ai “rumori” esterni, come ormai forse già sai, è pari a zero! E la tv ne ha sempre avuti troppi (e chissà com’è adesso…)

    1. Author

      Io tollero certi canali perché fanno pochissima pubblicità. Ma la guardo neanche cinque minuti al giorno, salvo qualche film che non mi va di recuperare. 😀

  4. Ne stai tirando fuori uno meglio dell’altro.
    Codice magnum me lo sono ricomprato in blu-ray: ti ho detto tutto, no? ;D

  5. Ieri sera ho visto The running man con il buon Arnold. Che dire, non mi è piaciutissimo, troppo tamarro ed una storia un po’ tirata via, però in confronto alla roba di adesso è un capolavoro. Intanto non è stupido, e non è poco.

  6. The Running man è il film per eccellenza della mia infanzia. Avevo il vhs registrato da italia 1 e, durante le vacanze da scuola, me lo rivedevo quasi tutte le mattine, fino a impararlo a memoria.

  7. Running Man… sto ancora aspettando uno straccio di dvd italiano.
    Meglio ancora, sarebbe un bel blu-ray.
    Appena varchi le Alpi, lo trovi.
    Qui, no.
    Perché?
    Quei fantastici cattivi: Dynamo, Buzzsaw, il professor Sottozero: indimenticabili, così come le battutacce tamarre di Arnie (“Ehi, Killian! Adesso il tuo sterminatore vale certamente meno di zero!”)
    Un crimine che un film così sia relegato in qualche limbo.

Leave a Reply