Crea sito

Fury Road

by Germano on 22/08/2014
Book and Negative
Contents

640_mad_max_fury_road_poste

Allora, il nuovo Mad Max, che non vedremo, a quanto pare, prima del 2015.


Look da terzo capitolo.
Auto da secondo capitolo.
inseguimenti un misto tra secondo e terzo capitolo, con più soldi investiti, certo.
Regazzini, o in ogni caso gruppo di giovani selvaggi, presi dal terzo.
Almeno, e questo è molto importante, sembra non ci siano mutanti, ma solo gente vestita a festa con dentiere posticce.
E il trailer…

Please enter the url to a YouTube video.

Ecco, il trailer sembra una figata cosmica, con Tom Hardy, attore che stimo tanterrimo, che non fa bestemmiare alla memoria di Mel Gibson. D’altronde, un Mel Gibson vecchio, con pizzetto bianco incorporato, e deliri annessi e connessi tra alcool e altre cosette, non sarebbe stato credibile. Non più.

gibson-hardy
Ma dicevo del trailer.
Il trailer mi ricorda la seriosità ampollosa del trailer di Iron Man 3. Cioè, sembra quasi un film duro e drammatico, come i primi due capitoli.
Per cui, adesso ho la certezza che, esattamente come Iron Man 3, Mad Max Fury Road non sarà né duro né drammatico, ma una baracconata in stile, indovinate un po’, terzo capitolo. Al posto di Tina Turner, c’è Charlize Theron, tutto qua.
Queste le sensazioni. Facendo gli scongiuri.
Nel frattempo, resta tra i film più attesi del 2015. Lo aspetto da una vita.

I regazzini insieme a Charlize

I regazzini insieme a Charlize

E, riguardo al solito disco rotto: è bene o male recuperare i vecchi eroi di cicli ormai morti e sepolti?
L’autore è lo stesso, George Miller, quindi è un punto a favore.
Per il resto, ciascuno, coi propri personaggi, può fare quello che gli pare.
Non ci resta che sperare di gioire.
Oppure crepare.

Sono ottimista, lo so.
Musica.

Fonts by Google Fonts. Icons by Fontello. Full Credits here »