Kiss of the Dragon (2001)

Roberto Moretta
Member
Bravissimo Hell ! Hai pigliato uno dei miei film marziali preferiti ! Quando Jet Li era ancora un buon attore di film d’arti marziali e Tchéky Karyo faceva villain bastardissimi ( in Dobermann è persino più marcio !) !Un film che si affaccia sul nuovo millenio, ma che ricorda troppo l’esagerazione e ,pure, la cara vecchia cialtronaggine degli action ’80. Le coreografie sono poi del bravo Corey Yuen ( uno dei migliori registi action di Hong kong). Poco ci manca che per rivedere simili film bisogna nascondersi nelle catacombe… (Sugli action con tutta la CGI che scorre sono già malinconico… Read more »
beppeiaf
Member

metto in lista da recuperare!
Ma Dobermann lo hai recensito?

Roberto Moretta
Member

No. Non so nemmeno io a quando risalga lo script del film.

beppeiaf
Member

Dobermann ti piacerà! …e poi c’è la Bellucci che fa muta quindi di esprime a gesti senza parlare 😀

trackback

[…] Visita il sito bookandnegative oppure iscriviti al feed Leggi l'articolo completo su AlterVista […]

Hot
Member

Uno dei più godibili film del periodo “occidentale” di Jet Li.
Recensione ben fatta che coglie efficacemente gli aspetti salienti del film.
Ottimo il cast che oltre alla Fonda e Karyo vede la partecipazione di Cyril Raffaelli (ottimo in “Banlieue 13” e “Banlieue 13 Ultimatum”) e di Ric Young (apparso in “Indiana Jones e il tempio maledetto” e “The Transporter”).

Roberto Moretta
Member

Vedo che non sono il solo ad avere apprezzato i due Banlieu 13 ! 🙂 Besson se l’è cavata molto bene quando si trattava di produrre film d’azione.

Hot
Member

Besson lo rivedremmo volentieri alla regia, dove ha fatto cose eccelse, ma anche discutibili.
Le sue produzioni accomunano gran bei film a porcate immonde, giusto per mantenere l’equilibrio. 🙂

LaRic
Member

Sono molto affezionata a Jet Li, soprattutto ai film ancora made China, ma questo questo e Danny the Dog sono i miei preferiti del periodo americano.
La scena della palestra nell’albergo e’ spettacolare

Hot
Member

Sì, devi rimediare al più presto.
L’interpretazione di Jet Li di un ragazzo-cane disadattato, quasi autistico, è ben diretta da Leterrier. L’impronta di Besson traspare anche in questo film e, infine, la partecipazione di Morgan Freeman e di quel bastardo di Bob Hoskins danno spessore alla storia.

Poi, dopo aver guardato “Danny the Dog”, senza fretta, recuperi anche “The One”

Hot
Member

Bene sono curioso di leggere se ti sono piaciuti i tempoliziotti

wpDiscuz