L’Universo 25 di internet

CervelloBacato
Member

Ok adesso vado a cercarmi un po’ sull’internet di questo esperimento. Davvero interessantissimo diamine! 😀
Tornando al blogging… beh… boh non so cosa dire, quindi non dico niente stavolta. Pace bene prosperità.

CervelloBacato
Member

Tra l’altro è interessante di questo esperimento il fatto che le risorse fossero in abbondanza per tutti. Magari così non fosse stato il sistema si sarebbe regolato in qualche modo, il che rispecchierebbe un mondo molto più simile a quello umano in cui viviamo. Sì non c’entra col blogging quello che sto dicendo… ma mi son partite le pippe mentali.

CervelloBacato
Member

Può anche essere, ma finché c’è il problema della distribuzione sbagliata delle risorse e ancor più grave, quello dello sfruttamento che non tiene conto della capacità rigenerativa delle stesse, che siano disponibili o meno per 20 miliardi o più poco importa, no? Tieni conto che quest’anno abbiamo già superato l’Overshoot Day, e lo si fa sempre, e siamo 8 miliardi. Magari potrebbe ospitarne 20, ma col sistema in cui siamo, per quanto?
Io son sicuro che prima o poi qualcuno la da una bella correzione, nel senso di sfoltimento della popolazione, con qualche bel VAIRUSSS!

CervelloBacato
Member

Eh, l’hai detta. Si fa prima a creare un’unione monetaria mondiale… no ok, questa è una cosa che ho pensato spesso ma che non ho mai approfondito. Magari è una puttanata, ma… mah..! Comunque è indubbio che ci sia bisogno di cambiare la cultura, e soprattutto la sensibilità del genere umano, sia verso se stesso che verso il mondo in cui vive.

Fabrizio Borgio
Member

La specularità dell’evidenza scientifica è talmente cristallina da abbagliare. O hai la freddezza di fare qualche passo indietro, guardare bene e valutare, altrimenti continui a sguazzare. Inutile dire che mi sembra che la massa sguazzi eccome.

Lucia
Member

Il punto è che noi non siamo criceti.
Grazie al cazzo, dirai tu.
Però quello che voglio dire è che noi avremmo il dovere di non finire come in un esperimento per topolini. Perché noi siamo quelli che certi esperimenti li mettiamo in pratica e ne studiamo le conseguenze. Dovremmo (ancora condizionale) essere consapevoli.
E invece…

Fra Moretta
Member

Le conclusioni sono piuttosto inquietanti specie se si fanno paragoni con la realtà. Faremo una fine da topi oppure ci risolleveremo come specie e cambieremo? Purtroppo essendo un pessimista cronico ho i miei dubbi anche perchè come dici tu finchè la gente sta bene se ne frega di tutto.

Sirva lerius
Member
Tocca vedere se l’universo 25 (dei topi) portato avanti ad oltranza porti all’estinzione totale o “solo” ad un ciclo di medioevi – rinascimenti murini senza fine… Come dici tu pare ci sia moria di blog, dovuti alla moria dei lettori di qualità* che si sono spostati su altre piattaforme o hanno perso interesse? Io prima dell’anno 0 dopo la chiusura di s.e. non mi sono neanche mai preoccupato dello stato di salute dell’universo 25 (di internet) perché dei blog che ho iniziato a seguire ho sempre trovato letture piacevoli e tanti cazzi se agli altri erano cambiati gusti, ma forse… Read more »
trackback

[…] scalpore ha suscitato il mio articolo che instaurava un parallelismo tra il sovrafollamento di internet e Universe 25, esperimento teso a […]

wpDiscuz