Crea sito

«

»

mar 06

Centovetrine of the Dead (aka The Walking Dead ep. 11)

[L'articolo contiene anticipazioni]

Lori, occhio spento e viso di cemento, che rammenta la storia del piccione e del monumento.
Il ragazzo preso prigioniero e usato come pallina antistress, dal momento in cui è stato “estratto” dalla cancellata. La scoperta che in un mondo d’apocalisse brutto brutto brutto ci sono i gruppi che funzionano, di persone cattive cattive cattive e armate fino ai denti.
La puntata numero undici è un florilegio di consapevolezza, un po’ come quegli show dove si esibiva Randy Watson (forte, quello!), il cugino bis-laterale di Michael Jackson. Per una trama che, ormai è chiaro, viene portata avanti con gli stessi criteri delle soap-opera. Se continuano così, altro che tre stagioni, c’è materiale per diecimila puntate, tipo Sentieri. Alla fine TWD dovrà essere soppressa come un cavallo azzoppato, perché si faccia posto ad altro, dal momento che il cast avrà raggiunto l’età pensionabile (beati loro).
La prova provata: Sceim e Andrea che complottano un golpe a cinque metri di distanza dal prigioniero (che li spia). Che, ok, sarà pure un prigioniero, ma siccome Rick è un boccalone e si fa impietosire pure da una mosca con un’ala spezzata, quanto è saggio svelare piani di rivolta davanti a colui che può sputtanarli? Soprattutto pensando che si trovano in una fattoria con centinaia di acri di terreno sgombro? Proprio lì devono mettersi a parlare?
E poi, è mai possibile che il posto dov’è rinchiuso il prigioniero abbia più di un’entrata, da dove il bambino riesce a passare, e che ci sia una guardia solo davanti a quella principale??
Follia.

***

Tutto questo romanzo d’appendice (sì, ne hanno fatto uno intero in quarantadue minuti, complimenti) è incentrato sul sense of humanity. Ovvero, dopo la puntata delle Scelte, è arrivato il momento di compierne qualcuna (seee, come no!) e infatti Rick, il leader nato, lo dichiara subito: “Ci ho pensato tutta la notte! Non vedo altre soluzioni!”. Vuole ammazzare il ragazzo, inutile come zavorra e in più potenziale spia per gli uomini cattivi, che sono trenta e si dedicano a stupri e saccheggi, secondo il manuale degli Evil Lords apocalittici, ricorrendo anche al bieco cliché di costringere gli altri a guardare mentre loro fanno i porci comodi.
Ma il punto non è questo: cioè, ci ha davvero pensato TUTTA la notte! Quindi la mia teoria è giusta, il gruppo si fa guidare da un potenziale narcolettico che non dorme per riuscire a pensare. Perfetto.
Naturalmente, in questa parodia di umanità allo sbando, ci deve essere la coscienza sociale e Dale, il vecchiaccio, che nel fumetto faceva le cose a tre con Andrea e la sorella, qui è la personificazione della Coscienza del gruppo. Esiste per rompere i coglioni, con discorsi che sanno di follia retorica: “Ma… ma… se lo ammazziamo non siamo diversi da loro. Dobbiamo conservare la nostra umanità!”. Fino al paradosso, dichiarato, di permettere a una potenziale minaccia di vagare libera, perché la società moderna, di diritto, è così che avrebbe fatto. E che fa (e sono pure d’accordo con lui. È vero, è così che fa.)

***

E quindi, come al solito, mentre gli zombie dimagriscono a vista d’occhio non riuscendo a nutrirsi delle sole cazzate che saturano l’aria intorno alla fattoria e manco di Carl, figlio dello Sceriffo che, da buon erede, tenta di farsi sbranare da uno zombie impantanato, i nostri inscenano un ampolloso (per esiti e contenuti) processo farsa per discutere delle sorti del prigioniero. Inutile, come tutti i personaggi.
E badate, non è cinismo il mio, ma realismo. Non è questione se sia il caso o meno di uccidere il prigioniero. Hanno tenuto trenta zombie in un granaio, nutrendoli persino, non vedo che differenza faccia, a ‘sto punto, tenere prigioniero un solo uomo, se proprio non riescono ad ammazzarlo. Cioè, un solo idiota è più pericoloso di trenta zombie? Non credo. È la pretesa di venderci tutto il discorso sulla conservazione dell’umanità come fosse una roba seria, come se davvero sbarazzarsi di un unico tizio, cosa che si sarebbe dovuta fare a monte, senza ricorrere alla pagliacciata dell’abbandono sulla statale, manco fosse un cane, potesse davvero fare la differenza.
Cioè, capisco che gli spettatori americani non c’arrivano, e manco molti italiani, ma, cazzo, la Storia, quella vera, è molto, molto, più orribile di questa specie di Signore della Mosche messo su senza un briciolo di classe.
Carlo Magno ordinò che fossero decapitati quattromila prigionieri di guerra in un solo giorno. Carlo Magno, l’imperatore cristiano. Al confronto questi di TWD meritano il Paradiso.

***

E infine, la legge del contrappasso? Boh, forse il lancio dei dadi, a stabilire che il vecchiaccio debba incontrare la sorte, facendosi una salutare passeggiata notturna in un mondo infestato da zombie (nascosti tra le ortiche, evidentemente). Sarà che non vedendone manco mezzo, pure i personaggi si son convinti di stare sul set di Beautiful, e quindi di non correre pericoli a meno che non sentano una certa musica.
E poi, questa è una domanda che mi assilla da sempre: ma quanta forza hanno gli zombie? Cioè, per strappare lo stomaco di un essere umano devi avere la forza di Hulk, minimo… ma vabbé, è storia vecchia, romeriana, gli sceneggiatori non c’entrano, stavolta.
Sono solo responsabili di aver gettato in un limbo, in cui si è costretti a ripetere le stesse identiche cose ogni giorno, dieci personaggi in cerca d’autore. Tutto qua.
Alla prossima.

Puntate Precedenti QUI

40 comments

Vai al modulo dei commenti

  1. Lucia

    Sono morta.
    Altro che emboli, qui si rischia il crepacuore dalle risate, perché non è possibile prendere sul serio tutta questa manfrina apocalittica in salsa telenovela brasiliana.
    Il pippotto sull’ orologio e sugli immigrati che hanno costruito il Grande Paese Americano, è già storia del cinema :D

    1. Hell

      Eh, quello avevo intenzione di serbarlo per un discorso a parte. Una follia che avevo in mente. :D
      Però, dai, come si fa… come?
      :D

      1. Lucia

        E quanto je piace da chiacchierà!!! :D

      2. Hell

        A proposito mi vogliono far credere che con duecento mucche a disposizione, le scorte per l’inverno siano a rischio.
        E poi, ma perché mai trenta uomini devono essere interessati alla loro fattoria? Non se ne possono prendere un’altra nei dintorni? :O

  2. mieloso

    Per non parlare poi dell’enorme quantita di plot hole.

    Gente che pianta un coltello in testa ad uno zombie e 2 minuti dopo con lo stesso coltello zozzo, si taglia una mano per spalmare sangue fresco in giro da usare come esca… Da ricordare che nella prima serie, si mettevano guanti, tute, caschi e quant’altro per proteggersi da un’eventuale infezione quando dovevano massacrare qualche povero morto vivente! Cosa sono diventati? Portatori sani del virus quindi immuni alla trasformazione?
    O sono più competenti degli scienziati che in un lasso di tempo di 2 mesi (o forse di più, non mi ricordo) non sono riusciti a capire una mazza di sto virus…
    Ma mi faccia il piacere…

    Ah, piacere Francesco, mi sono appena iscritto!

    1. Hell

      Benvenuto, Francesco. ;)
      Mah, per quanto riguarda il rapporto tutto particolare che questi tipi hanno col virus, è stato strano fin dall’inizio: laboratorio supersegreto contro loro che si spalmano gli zombie addosso per puzzare come loro e passare inosservati.
      Così come le scorte di munizioni, ne hanno sprecate centinaia per insegnare agli altri membri del gruppo a sparare e solo ora si ricordano che (forse) le stanno finendo…
      Vabbé, siamo tutti uniti sotto un’unica bandiera! Avanti così! :D

      1. mieloso

        E’ che si è perso quel senso di “survival” dei primi episodi della prima serie per dare spazio, come tu hai giustamente già fatto notare, ad un setting da centovetrine.
        Mi chiedo, qualcuno sta leggendo il fumetto? E’ migliore?

        Io tifo per gli zombie!

      2. Hell

        Io ho visto solo poche tavole del fumetto. E in quelle poche tavole ho visto Dale che si portava a letto Andrea e la sorella (insieme). Direi, ma non posso giurarlo, che Dale nel fumetto è quantomeno più interessante, come personaggio.
        E poi, sì, tutti quelli che l’hanno letto non hanno dubbi che sia migliore del telefilm.
        Ritornando ai primi episodi, io infatti l’ho apprezzato tantissimo fino al terzo, poi è stato un delirio ininterrotto.

  3. Aislinn Dreams

    Post breve, ma intenso :-D
    A parte che con tutti i giorni che son passati, ‘sti trenta cattivoni ormai si saranno pure spostati, se sono nomadi che si muovono sfruttando tipo cavallette quello che trovano (come la Tom Savini Band in Dawn of the Dead). La visione di questo telefilm mi esaurisce ogni volta, eppure non riesco a smettere!

    1. Hell

      A me diverte. E diverte soprattutto leggere dell’ 8.3 che si becca fisso su IMDb. Che ti devo dire?
      I trenta cattivoni sono uno spauracchio. E in ogni caso, come ho scritto sopra, ma perché questi trenta non possono stabilirsi in un’altra fattoria, perché proprio la loro? Per il gusto di stupri e saccheggi? Siamo dalle parti di Ken il Guerriero…
      Mah…

  4. Aislinn Dreams

    Dimenticavo: la foto che hai messo di Sheim è emblematica!!!

    1. Hell

      L’ho cercata apposta. Mi dà l’idea del tizio travolto dagli eventi. :D

  5. wwwwelcometonocturnia.blogspot.com

    Certo che TWD è proprio simpatica a tutti, vero?
    Comunque anche nel fumetto Dale funge da coscienza sociale del gruppo solo che lì è anche più pragmatico, più credibile. Solo che come tutto il resto è stato rovinato dalla serie tv.

    1. Hell

      Eh, per avere la conferma. ;)
      Ma io mi sono davvero rotto di ‘sta storia che devono instupidire le trame per farle capire ai bambocci. Così si alleva una generazione di imbecilli.

      1. Aislinn Dreams

        Oh, quant’è vero… :-(

  6. wwwwelcometonocturnia.blogspot.com

    Siamo in due, credimi.
    La cosa più brutta è che i teens cresceranno pensando a TWD – ma anche a tante altre cose- come al meglio che si possa ottenere in Tv.

    1. Hell

      Ma sì, perché è evidente che tutto il pippozzo sulla conservazione dell’umanità è stato fatto a uso e consumo dei bambocci, con intenti demagogici. Una cosa pietosa.
      Perché, si sa, in tv devono passare solo i messaggi filtrati.

  7. Gianluca Santini

    Aaah, è sempre un piacere seguire queste recensioni. :D “Centovetrine of the dead” è da annali, da quanto fa ridere! :D

    1. Hell

      Evvabbene! Quante puntate mancano? Due? Fino alla Fine! :D

  8. Giuda

    Sono d’accordo su tutto, tranne che per il fatto che mancherebbero gli zombie in Beautiful. Non è vero! Ci sono, ma tutti truccatissimi. Per il resto, mi sono cappottato, e “Centovetrine of the Dead” è un titolo perfetto. LOL

    In questa puntata li ho odiati tutti, ormai vivo nell’inutile speranza che i 30 cattivi li trovino e li ammazzino, o che ci pensino gli zombie. «Questo gruppo è morto», per parafrasare Daryl e Dale, ma perché ha rotto il ca– stello di speranze che mi aveva dato l’annuncio della serie (prima che iniziasse, obviously). Ormai la guardo solo per le cose stupide che fanno, anche se – a dirla tutta – a me Paperissima non è mai piaciuta. Prima d’ora.

    P.S. Quando ho letto nei commenti che su IMDb ha preso quel voto, sono andato a trollarglielo con un bell’uno. Dai, fatelo anche voi, se avete Facebook ci si può loggare a IMDb senza neanche fare l’iscrizione (non cambierà nulla, ma il pensiero di averlo fatto dà le sue soddisfazioni). Oh, non è possibile che alla merda si dia il prezzo dell’oro, non siamo ancora a Mad Max e questa non è Bartertown.

    1. Hell

      È vero! Anche in Beautiful ci sono gli zombie. Colpa mia a non averlo notato, in questo periodo sono stanco e avvilito. :D
      Grande Giordano, ora vado a trollare IMDb anch’io, non la passeranno liscia! Dobbiamo combattere finché possiamo e abbiamo la forza!

      :D

      1. Giuda

        Guerra senza quartiere, rione o isolato! Wolverines! XD

  9. primadisvanire.wordpress.com

    Sono tornato a casa solo per leggerti :-) Ho dato l’Oscar all’idiozia a Carl, quello dei genitori modello a Rick e a Lori, e un menzione speciale a Sceim che forse hanno deciso che piacesse, per questo iniziano a farcelo sembrare più furbo degli altri. Degli altri, preciso, quindi da qui si capisce il livello del gruppo.
    Per un attimo avevo temuto che lo zombo impantanato riuscisse, alla fine, a prendere la pistola e ad arrivare alla fattoria sparando :-D
    Però dico io, la scaletta di bla bla bla per poi condurci a un unico colpo di scena, inizia a ripetersi un po’ troppo. Cosa faremmo senza TWD?

    1. Hell

      Sì, furbissimo, infatti parla davanti al prigioniero. Fatto bene a specificare, degli altri.
      Io invece, quando ho visto Dale che scorgeva la mucca ho pensato fossimo in presenza di una mucca zombie. E non ridere! Sarebbe stato un colpo di scena coi fiocchi, vuoi mettere? E invece… :(
      :D

      1. primadisvanire.wordpress.com

        Non dirlo nessuno: ho pensato anch’io alla mucca che mutava e colpaccio di scena con animali zombie :-D

      2. Hell

        E sarebbe stata finalmente una svolta interessante!

      3. Giuda

        Menomale che non sono l’unico squilibrato che ci ha pensato, la mucca zombie sarebbe stata troppo bella. :(

      4. Hell

        Anche tu? Fantastico! Io per un attimo ci ho sperato sul serio! Sembrava incredibile, oltreché un colpaccio perché avrebbe comportato una complicazione incredibile della trama e si sarebbe riallacciata alla questione degli zombie morti coi graffi. Se il virus attacca anche gli animali, sì che sono cazzi acidi. E invece…

  10. primadisvanire.wordpress.com

    Io volevo davvero lo zombie con la pistola, che sparava in giro per la fattoria. Tra l’altro, cosa c’è lì intorno, un fondale tipo videogame che quello è arrivato giusto giusto lì?

    1. Hell

      Io a dire il vero non ho neppure capito l’estensione della fattoria e come abbia fatto lo zombie ad aggredire la mucca, ma vabbé, sono dettagli a cui non si deve badare. :D

      1. Giuda

        No, ma ragionare guardando TWD è controindicatissimo anche dall’associazione medici psichiatri italiani, ti viene qualcosa di brutto brutto brutto e poi scrivi boiate. E poi la logica è stata bandita dal set con foglio di via, plotone di espulsione e calcio in culo accademico. Perà la pistola è finita lì per una ragione, ne sono convinto… e sarà una ragione stupida, anche perché pur essendo rimasta nell’acqua e nel fango paludosi, quando la troveranno: sparerà!

      2. Hell

        Ma tra parentesi, la moto di chi è? Con quelle due S sul serbatoio? Non è che sta tornando Merle? O è del fratello? Non ricordo. :D

  11. Khor

    Ormai TWD mi fa solo incazzare, mi hanno fatto sperare in un telefilm decente con gli zombie e invece guarda che scempio. Ormai i personaggi agiscono a random: secondo me battono la testa all’inizio di ogni puntata e da lì si rinegozia tutto. Ma Dale era così rompicoglioni anche all’inizio? Ormai non mi ricordo più nulla =_=

    Chiedo solo una cosa: che non mi rovinino pure Daryl, che finora è l’unico che potrebbe quasi quasi salvarsi. Fossi in lui me ne andrei, mi pare chiaro che questi non dureranno tanto a lungo. Ma non con la moto, per favore. è un’offesa all’intelligenza (come molte cose in TWD!)

    1. Hell

      Sì, Daryl è rimasto (?) figo e credibile, gli altri sono non pervenuti, tutti.
      Il vecchio sì, è sempre stato così. L’ho odiato fin dal primo episodio. Ma quindi la moto di chi è?

      1. Khor

        Ma quindi la moto di chi è?
        Intendi a chi va la moto se Daryl la lascia lì? In caso, la darei a Lori o Carol, sperando che a) s’ammazzino perchè incapaci di guidarla (Lori sicuramente ha delle buone probabilità) b) attirino una mandria di walkers e schiattino.

        E, per quanto riguarda la puntata, non dimentichiamo che abbiamo scoperto una cosa fondamentale sugli zombie: alcuni sono dei ninja. Altrimenti non si spiega come Dale (sarà pure sordo, magari) non si sia accorto di quello che poi gli ha aperto le budella.

      2. Hell

        No, un amico sostiene che lo zombie abbia teso un’imboscata a Dale su questo stile (minuto 1:00) http://www.youtube.com/watch?v=XoMReSc_c3Q

        :D

        Ma alla fine ci mancherà, io lo so.
        No, più che altro mi chiedevo cosa ci facesse la moto incustodita in mezzo al bosco. ^^ Magari la prende uno zombie.

      3. Khor

        Mah, potrei sbagliarmi ma credo che fosse parcheggiata vicino a dove s’è accampato Daryl, che sembra preferire stare più vicino al bosco che alla fattoria. Non mi sento di dargli torto, almeno se un Walker arriva a rompergli le palle può piantargli una freccia in fronte. Non così con, ad esempio, Lori. A lei può solo rispondere malissimo (fantastico il suo atteggiamento quando è andata a chiedergli di andare a cercare Rick XD )

      4. Hell

        Be’, sì, quella scena, finalmente, è fatta proprio bene. :D

  12. plus.google.com/11347327794…

    Come sempre faccio la voce fuori dal coro :PPP

    E’ vero.
    Il vecchio bastardo era un idiota e manco in grado di fare cose a due, figuriamoci a tre.
    Ma era simpatico, e che diamine.
    L’unico che cercava di mantenere un minimo di dignità in sto mondo zombo che va a puttane.

    l’unico, povero sfighé, che mentre tutti vanno in giro per le calli deserte pensando di essere in un universo NON zombi, viene ucciso da un morto vivente istigato da un ragazzino che si candida come peggior cretino di tutti i tempi.
    Quindi, in due parole, ho urlato “nonononono” e poi ho pianto come una fontana. E questa è la cosa positiva della puntata.

    Ma.
    Confermo l’idiozia del pippolotto sul cretino che tengono imprigionato.
    E sulla straordinaria, imperscrutabile sequenza del: cerca di ucciderlo – salvagli la vita dagli zombie rischiando di crepare tu nel frattempo – curalo (in un mondo dove medicine etc. sono un bene preziosissimo) per poi lasciarlo da solo alla mercé degli zombie – cambia idea, riprendilo e imprigionalo – no, tenerlo imprigionato non si può, fallo fuori – …. AHOOOOO ma decideteviii!!!!!!

    Su, su, mancano ancora due puntate!
    Chissà come si evolverà ancora più assurdamente la situazione…. a prescindere, a me la serie piace ancora XD

    Babol/Bollalmanacco

    1. Hell

      :D
      Però, però… sai che non sono sicuro che sia morto?
      L’unica prova che ho a supporto è IMDb, che riporta l’attore nel cast fisso per tutti gli episodi, compresi i prossimi…
      Allora, o Dale ritorna come zombie o come spirito shakesperiano. :D Oppure non muore. Ci sarà da ridere.

Add Comment Register



Lascia un Commento