Centovetrine of the Dead (aka The Walking Dead ep. 11)

Leave a Reply

41 Comments on "Centovetrine of the Dead (aka The Walking Dead ep. 11)"

Notify of

Lucia
Member
4 years 2 months ago

Sono morta.
Altro che emboli, qui si rischia il crepacuore dalle risate, perché non è possibile prendere sul serio tutta questa manfrina apocalittica in salsa telenovela brasiliana.
Il pippotto sull’ orologio e sugli immigrati che hanno costruito il Grande Paese Americano, è già storia del cinema 😀

mieloso
Guest
mieloso
4 years 2 months ago
Per non parlare poi dell’enorme quantita di plot hole. Gente che pianta un coltello in testa ad uno zombie e 2 minuti dopo con lo stesso coltello zozzo, si taglia una mano per spalmare sangue fresco in giro da usare come esca… Da ricordare che nella prima serie, si mettevano guanti, tute, caschi e quant’altro per proteggersi da un’eventuale infezione quando dovevano massacrare qualche povero morto vivente! Cosa sono diventati? Portatori sani del virus quindi immuni alla trasformazione? O sono più competenti degli scienziati che in un lasso di tempo di 2 mesi (o forse di più, non mi ricordo)… Read more »
Aislinn Dreams
Member
4 years 2 months ago

Post breve, ma intenso 😀
A parte che con tutti i giorni che son passati, ‘sti trenta cattivoni ormai si saranno pure spostati, se sono nomadi che si muovono sfruttando tipo cavallette quello che trovano (come la Tom Savini Band in Dawn of the Dead). La visione di questo telefilm mi esaurisce ogni volta, eppure non riesco a smettere!

Aislinn Dreams
Member
4 years 2 months ago

Dimenticavo: la foto che hai messo di Sheim è emblematica!!!

Nick
Guest
4 years 2 months ago

Certo che TWD è proprio simpatica a tutti, vero?
Comunque anche nel fumetto Dale funge da coscienza sociale del gruppo solo che lì è anche più pragmatico, più credibile. Solo che come tutto il resto è stato rovinato dalla serie tv.

Nick
Guest
4 years 2 months ago

Siamo in due, credimi.
La cosa più brutta è che i teens cresceranno pensando a TWD – ma anche a tante altre cose- come al meglio che si possa ottenere in Tv.

Gianluca Santini
Member
4 years 2 months ago

Aaah, è sempre un piacere seguire queste recensioni. 😀 “Centovetrine of the dead” è da annali, da quanto fa ridere! 😀

Giuda
Member
4 years 2 months ago
Sono d’accordo su tutto, tranne che per il fatto che mancherebbero gli zombie in Beautiful. Non è vero! Ci sono, ma tutti truccatissimi. Per il resto, mi sono cappottato, e “Centovetrine of the Dead” è un titolo perfetto. LOL In questa puntata li ho odiati tutti, ormai vivo nell’inutile speranza che i 30 cattivi li trovino e li ammazzino, o che ci pensino gli zombie. «Questo gruppo è morto», per parafrasare Daryl e Dale, ma perché ha rotto il ca– stello di speranze che mi aveva dato l’annuncio della serie (prima che iniziasse, obviously). Ormai la guardo solo per le… Read more »
bangorn
Guest
4 years 2 months ago
Sono tornato a casa solo per leggerti Ho dato l’Oscar all’idiozia a Carl, quello dei genitori modello a Rick e a Lori, e un menzione speciale a Sceim che forse hanno deciso che piacesse, per questo iniziano a farcelo sembrare più furbo degli altri. Degli altri, preciso, quindi da qui si capisce il livello del gruppo. Per un attimo avevo temuto che lo zombo impantanato riuscisse, alla fine, a prendere la pistola e ad arrivare alla fattoria sparando 😀 Però dico io, la scaletta di bla bla bla per poi condurci a un unico colpo di scena, inizia a ripetersi… Read more »
bangorn
Guest
4 years 2 months ago

Io volevo davvero lo zombie con la pistola, che sparava in giro per la fattoria. Tra l’altro, cosa c’è lì intorno, un fondale tipo videogame che quello è arrivato giusto giusto lì?

Khor
Guest
4 years 2 months ago
Ormai TWD mi fa solo incazzare, mi hanno fatto sperare in un telefilm decente con gli zombie e invece guarda che scempio. Ormai i personaggi agiscono a random: secondo me battono la testa all’inizio di ogni puntata e da lì si rinegozia tutto. Ma Dale era così rompicoglioni anche all’inizio? Ormai non mi ricordo più nulla =_= Chiedo solo una cosa: che non mi rovinino pure Daryl, che finora è l’unico che potrebbe quasi quasi salvarsi. Fossi in lui me ne andrei, mi pare chiaro che questi non dureranno tanto a lungo. Ma non con la moto, per favore. è… Read more »
plus.google.com/11347327794…
Member
4 years 2 months ago
Come sempre faccio la voce fuori dal coro :PPP E’ vero. Il vecchio bastardo era un idiota e manco in grado di fare cose a due, figuriamoci a tre. Ma era simpatico, e che diamine. L’unico che cercava di mantenere un minimo di dignità in sto mondo zombo che va a puttane. … l’unico, povero sfighé, che mentre tutti vanno in giro per le calli deserte pensando di essere in un universo NON zombi, viene ucciso da un morto vivente istigato da un ragazzino che si candida come peggior cretino di tutti i tempi. Quindi, in due parole, ho urlato… Read more »
trackback

[…] Una cosa che io. Proprio io. Nient’altro che io avevo previsto nel marzo 2012. […]

wpDiscuz