Haunter di Vincenzo Natali – ovvero Abigail e il Lupo

bradipo
Member
Per prima cosa lasciati ringraziare per la graditissima citazione. L’altra cosa che volevo dirti è che ormai ho scoperto che hai un potere enorme, quello di farmi rileggere i film in altra maniera rispetto a come faccio di solito: Più ti leggevo adesso e più pensavo ” cavolo , è vero!” e intanto annuivo col capoccione. Sulle manipolazioni riguardo il film non mi stupirebbe che qualcuno dall’alto abbia deciso di non far versare neanche una goccia di sangue. Credo che se la protagonista fosse stata una bambina e non un ‘adolescente come la Breslin forse il film sarebbe stato ancora… Read more »
Marco Bango Siena
Member

Evitando spoiler non ho letto tutto. In breve, lo si guarda volentieri o risparmio tempo? (mi fido di te)

trackback

[…] ispirata all’opera Pierino e il Lupo del compositore russo Sergej Prokof’ev, come scrive Germano Menga nel suo bel blog di cinema. E benché condividiamo l’assunto di Book and Negative, noi con […]

wpDiscuz