Crea sito

Gli affreschi digitali di Kan Liu

by Germano on 12/06/2021

Kan Liu, da Singapore.
Illustratore capo per LoR di Riot Games.
E infatti, guardando il suo profilo su ArtStation, ci imbattiamo in tavole d’ambientazione. Ma non solo.
Ho notato Kan Liu per la complessa orchestrazione del suo lavoro.
Oltre alla perizia del tratto e all’uso dei colori, l’aspetto che di più colpisce è la complessità sinfonica.



Mi spiego.
Ogni tavola è orchestrata, ogni personaggio svolge un ruolo, rappresenta il ritmo, la proporzione, il dinamismo. Ognuno di essi è una parte dell’insieme.



L’effetto è una visione. Sono lavori che sì, appartengono a un mercato, a un’ambientazione propria, a altri giochi, ma… senza conoscere il background all’origine di tali composizioni, si ha la netta sensazione di trovarsi dietro a lavori di pregio, a espressioni pittoriche originali e sentite.



Che poi, anche qui occorrerebbe ragionare su cosa sia l’arte e su cosa sia una commissione, e sulla necessità – quasi sempre anche realtà – che le cose coincidano, senza che l’una svilisca necessariamente l’altra.
Un artista può illustrare il Signore degli Anelli, o Elric, e fare arte, pur ispirandosi – per lavoro o per diletto – a un universo condiviso.



Kan Liu produce affreschi di reami immaginari, creature, guerrieri, arcieri, scene fumose di battaglia. Poco importa che siano concettualmente frutto di altre menti. Così come importava poco che Elric, nelle tavole di Jabłoński, sia creatura di Michael Moorcock.
Da gustare.

_______
* la pagina ArtStation dell’artista

Fonts by Google Fonts. Icons by Fontello. Full Credits here »