Crea sito

1920+

by Germano on 09/02/2017
Book and Negative

Cavalleria meccanica.
Così si potrebbe riassumere lo scenario e gli ideali alla base di 1920+.
Siamo al confine tra antico e moderno. Al confine tra due concezioni del mondo, tra la sonnecchiante campagna che si affidava alle sapienti mani dei nobili e la rivoluzione industriale e sociale profetizzata dal Manifesto.
Dall’Est il movimento bolscevico aveva fucilato lo Zar e la sua famiglia e, ornato della stella rossa, dilagava in Europa.

Ma non aveva fatto i conti con la Polonia.
Oggi parliamo di Jakub Różalski, artista polacco, e del suo fantastico e ambizioso progetto: 1920+.
Lo scenario è quello della battaglia si Varsavia, tra l’esercito polacco e il neonato Stato Sovietico dei bolscevichi.
Come lo stesso autore spiega, quegli anni della storia europea e quel conflitto sono poco noti, persi nelle nebbie del tempo.

Lo stesso periodo è ancora in bilico tra un modo moderno di intendere la guerra e quello antico, magico, contaminato da leggende e miti di campagna. La battaglia di Varsavia fu uno degli ultimi conflitti della storia moderna che vide l’impiego massiccio della cavalleria.
Uno strumento elegante, per tempi più civilizzati, direbbe qualcuno.
E non solo, lo scenario è quello dei Carpazi, un mondo di fiabe oscure.
La resistenza polacca ai bolscevichi durò soltanto un paio d’anni, nondimeno riuscì a preservare il resto dell’Europa dall’avanzata sovietica.

Come se non bastasse, quasi a sottolineare simbolicamente questa dicotomia tra antico e moderno, Jakub Różalski introduce in questo scenario i robot giganti.
Robot che, per stile, evocano tutto il contrario rispetto a romanticismo e eleganza. Sono macchine che appaiono costruite per porre fine alla resistenza con brutale efficacia, per piegare lo spirito di un popolo, per contaminare le menti con la stella rossa.

Terreni coltivati e addormentati che sono rimasti in una bolla temporale ottocentesca vengono così invasi dal modernismo. Sembra quasi di sentire il frastuono dei congolati e dei pistoni, di vedere gli sbuffi di fumo delle articolazioni meccaniche e di udire lo scoppio delle salve missilistiche.
Inutile dire che 1920+ è stato anche riconvertito, in puzzle e in un board game e in un videogioco.

*

LINK UTILI:
Art of Mr. Werewolf
Jakub Różalski ArtStation

Salva

Salva

Fonts by Google Fonts. Icons by Fontello. Full Credits here »