Cinema

The Last Seven (2010)

London Population: 7 Million. Until Today.

Se, come me, andate pazzi per le atmosfere surreali e colme di silenzio, per le città abbandonate e le strade deserte, se avete gradito i dieci migliori Scenari di Desolazione e desiderate vederne ancora, forse questo film di produzione inglese, The Last Seven, in uscita il prossimo inverno, può venire incontro alle vostre aspettative:

Una Londra ancora una volta desertificata e svuotata di ogni presenza umana, nella quale si aggirano sette superstiti, confusi, disorientati e con l’unico scopo di capire cosa sta succedendo.
I sette corrispondono a tipi umani ben precisi, quasi fossero carte dei tarocchi: Il Soldato, L’Analista, La Straniera, Il Credente, Il Leader, Il Politico, La Teenager.
Nulla di più si sa della trama. The Last Seven è scritto da John Stanley e diretto da Imran Naqvi, entrambi esordienti.
Sulla scheda del film, linkata in basso, potrete ammirare i sette poster, ognuno dedicato ad un singolo protagonista.
Piccola curiosità, Daisy Head, la diciannovenne attrice che interpreta La Teenager, è la figlia di Anthony Stewart Head a.k.a. Rupert Giles per i buffymaniaci…
A mio avviso, questo è il classico film sul filo del rasoio: può essere un capolavoro oppure una bellissima ciofeca. Incrociamo le dita.

Sito Ufficiale
Scheda del film su IMDb

Kick-ass writer, terrific editor, short-tempered human being. Please, DO hesitate to contact me by phone.
  • […] un trailer promettente. Questo qua: Cominciate a ricordare? Pesco qualche citazione da quel post: “A mio avviso, questo è il classico film sul filo del rasoio: può essere un capolavoro […]

    • 12 anni ago

    Meglio una sfera nera che le sfere del drago, che sono sette pure quelle… e ricordo che hanno avuto il coraggio di fare un film su DragonBall e che anche allora c’ era un personaggio legato al Buffy universe…

  • grazie per la dritta, vado a darci subito un’occhiata ,)

    • 12 anni ago

    Scommetto che entro 1 mese di convivenza, i 7 daranno di matto, tentando in tutti i modi di massacrasi a vicenda e sopratutto di “possedere” la giovane ragazza.
    E’ così facile ritornare allo stato animale? Staremo a vedere.

  • incrocio le dita e parteggio per il capolavoro, va, voglio esagerare, ma questo è il tipo di film che io potrei amare alla follia, dunque … mantengo alto l’entusiasmo.

    The incredible shrinking man

    • Spero che tutta questa attesa sia più che ripagata, sennò li vado a prendere, sceneggiatore e regista… a bastonate.

      @ TISM
      Io sono rimasto sempre soddisfatto da queste produzioni indipendenti. Tempo fa ho visto The Brøken, che ho recensito qui. Secondo me potrebbe piacerti.

  • Quando sento parlare di questo genere di film, i miei sensi da ragno impazziscono!
    Spero vivamente che ne esca almeno qualcosa di mediocre, non vorrei avere amare sorprese.

    • Io spero vivamente che a un certo punto del film non spunti fuori una sfera nera… 🙄

  • Non mi sembra male… anche se dalle preview e dai trailer paiono tutti capolavori ^_^

    • 12 anni ago

    La figlia di Giles!? O__O Figo!
    Potrebbe piacermi questo film. Si sa quando esce?

    • Hai capito Giles?
      Dunque, uscirà in anteprima il 15 Maggio al Cannes Film Market. In UK l’uscita, come da trailer, è prevista per l’inverno, credo quindi sotto Natale… Qui in Italia, se uscirà, lo vedremo tra una ventina di anni… luce.
      😀