Cinema

Machete arriva il 18 Agosto

Ok, è ufficiale: non sarò mai un buon pubblicitario. Più parlo di una cosa e più mi diventa antipatica. Specie se comincio a leggere di lodi sperticate quando ancora non si sa nulla o quasi dell’oggetto in questione.
L’oggetto è il nuovo film di Robert Rodriguez, Machete. La seconda volta che ne ho discusso sul blog ho perso giorni interi a recuperare trailer recenti da yutub per sostituire quelli puntualmente bloccati per violazione di copyright e via dicendo. Che poi, detto tra noi, non ho mai capito che senso ha bloccare i trailer, i quali più vengono condivisi e meglio è, tutta pubblicità gratuita. Valli a capire.
Ora è uscito un nuovo trailer che, per la terza volta, non fa altro che riproporre quel poco che si è visto finora. Diciamo che il fake è, a tutt’oggi, quello che mi ha dato più soddisfazione.
Lo inserisco direttamente da IGN, unico sito autorizzato che consente di usufruire della funzione embed, evitando così il tubo, dove si scatenerà di certo un nuovo blocco selvaggio. Beccatevelo:

Ma, a voi continua a piacere, Machete, o sta cominciando a starvi sulle scatole come a me? Una cosa, direi, manca: Lindsay Lohan. E, vi giuro, mai nella vita avrei pensato di difenderla. Eppure, ‘sta storia che se la sono dimenticata sia nel trailer che nel sito ufficiale del film puzza un pochino. Eccesso di sciocco moralismo dopo la condanna della stessa a 90 giorni di carcere?
Queste sono cose che non capisco, né tollero [segnalazioni a riguardo sono ben accette], così come il fatto che in Kazakistan, Machete uscirà il prossimo 18 di Agosto in anteprima mondiale, mentre da noi, in Italiastan, di date non ce n’è neanche l’ombra.
Bel paese il Kazakistan. Ci voglio andare. Subito.

Link utili:
Machete su IMDb
VivaMachete.com

Kick-ass writer, terrific editor, short-tempered human being. Please, DO hesitate to contact me by phone.
  • L’exploitation è un filone che tira, si presume, tralasciando i doppi sensi [involontari]… 😀
    A me fa schifo quanto e forse di più che a voi, ma mi piace parlarne, perché spesso su internet trovo giudizi deliranti che vanno al di là del semplice gusto. Trattasi di venerazione!

    Io non sono bravo a individuare le strategie occulte del marketing. Finisco, molte volte, per fraintendere tutto. Qui, però, non so se e quanto sia efficace. Mettendo da parte il fake trailer, gli altri due sono identici per contenuti, eccetto che una delle attrici è stata sacrificata.
    Stessa cosa avvenne per “Lost” dove la Rodriguez venne silurata per una questione di vita privata.
    A me ‘ste cose risultano incomprensibili, se non tirando in ballo la solita, barbosa e un po’ sciocca questione dell’immedesimazione da parte del pubblico e del rischio effetto emulazione.

    Ma ci fanno così scemi? O è solo ipocrisia?

    Blair Witch Project ha fatto scuola. Riuscissi io a inventarmi una pubblicità così! 🙄

  • Beh’ in effetti non è neanche il mio genere… 😉 Non sarei cm andato a vederlo, ma – da buon pubblicitario – mi interessano tutte le operazioni di marketing ( virale o meno) ben congegnate… Prima tra tutte quella messa in atto, ormai vari anni fa, per Blair Witch Project.
    Ah, Planet Terror l”ho visto in tv… A me ha fatto schifo, na, sul serio, non sono l”utente giusto per queste produzioni. 😀

  • A me non attira minimamente…
    Le operazioni smaccatamente pulp mi stanno taaaanto sui nervi. Vedi “Planet terror”, film che trovo insopportabile!

  • Da noi arriverà Mascetti 😀 LOL
    Già dal primo trailer ho perso tutta la fiducia riposta in questa idea folle, non posso che concordare con elgraeco, il fake è fuori scala 🙂

  • Posso dire, piuttosto, Viva Orlok? 😀

    • 12 anni ago

    Tre osservazioni:

    1)La pistola/Whiskey però è di classe incomparabile!

    2)Maximum Respect for Lindsay Lohan, per svariate ragioni, una delle tante è questa assurda censura per fatti di vita privata che col film non c’entrano nulla. Bella forza poi censurare in un film dove c’è ultraviolenza!

    3)Viva il Kazakistan, abbasso Machete!

    arrivederci