Crea sito

True Blood – stagione 7 (ep. 6) [recensione]

by Giuda on 30/07/2014
Book and Negative
Contents

true-blood-logo-624x265

DIE SOOKIE DIE! E invece no, lei sta che è un fiore ma intanto funge da pestilenza. SPOILERS!

a1ee282f2821474cc7b70f4f60312f1b

Bill è Hep V positivo – sì ok, trattenete i singhiozzi – e naturalmente è stata Sookie (il nostro Angelo Trilly della Morte) che, la notte in cui è morto Alcide, si era incisa un braccio per attirare gli H-vampires, i quali – naturalmente – morendo le sono schizzati addosso come gavettoni al ketchup. Infettandola. Lei e Jessica si fanno un pianto e intanto Bill ammazza l’avvocato dopo una sala d’attesa che mi ha ricordato quella di Beetljuice per l’Assistente Tombale.

True-blood-season-7-episode-6-karma

Il mio scarso o nullo coinvolgimento con la succitata vicenda è dovuto al fatto che Sookie e Bill sono noiosi come l’altrettanto succitata sala d’attesa, perciò del futuro di Vampire Bill me ne importa uno sfavillante nulla, ma l’altra scoperta – ossia che Sarah Newlin ha ingerito l’antidoto diventando lei stessa la cura – fa temere per la sopravvivenza del vampiro più palloso di Bon Temps. Tuttavia, buone notizie per Eric che ha passato una notte brava con la Yakuza della Yokonomo e si trova davanti la sorella di Sarah in piena salute. Tutto questo circo della malattia e della cura si sta arrotolando su se stesso, come le karmapsicopippe di Sarah sul destino e la sua rinnovata fede che da Gesù è passata al Guru, il quale le avrebbe aperto il terzo occhio in modo “prosaicamente tantrico”, mettendole in testa che lei – Sarah Newlin, ex groupie di Gesù e svalvolata sterminatrice di vampiri – è in realtà l’Avatar della Terra, il Bodhisattva definitivo, un Buddha vivente e forse anche un Super Sayan.

True-blood-season-7-episode-6-karma

Riflettori invece su Jason e Violet, la quale lo sorprende con sesso a sorpresa (ridondante, lo so) e poi sfascia la camera lasciandogli però un cordiale ma conciso biglietto di addio, prima di andare in soccorso di Adilyn e Wade – fuggiti di casa per stare insieme contro il parere dei genitori, ma soprattutto di Andy – presumibilmente per succhiarsi la fata come un fruttino e darsi alla vendetta violenta e trasversale. Non so che abbia in mente la vampira medievale ma trovo interessante questo modus operandi erratico e devastante, sempre che non si tratti del solito andare a tentoni degli autori e allora buona notte al secchio e sogni d’oro. Tuttavia sembra che finalmente qualche pezzo vada a combaciare, qualcosa qua e là che pareva scollegato si stia ricucendo e magari esista – ma non diciamolo troppo forte – uno scopo nelle azioni fin qui occorse nella settima e ultima (evviva) stagione.

True-blood-season-7-episode-6-karma

Bello, a parer mio – specie dopo le tragiche puttanate fin qui elencate – il breve ma incisivo discorso di Nicole a Sam su Bon Temps come città di pazzi da cui fuggire a gambe levate. Perfettamente condivisibile, no? Anzi, io starei già caricando la macchina, invece Sam nicchia. Già, è stato solo pestato, rifiutato, minacciato e in fine eletto sindaco di una città di gente dalla mente aperta come una ghianda e con la costanza di una banderuola al vento. Perché andarsene? Ah già, il bar. Tanto sono sicuro che gli nascerà una piccola mutaforma e i guai li seguiranno come una brutta infiammazione. Oh beh, tanto la serie finisce e bene così, tutti felici e contenti.

sam-true-blood

Per chiudere, interessante il viaggio vamp-lisergico di Lafayette e Lettie Mae in cerca di Tara, che prima scende dalla croce e poi si mette scavare in giardino come un cane. Ahimè, prima che tiri fuori l’osso, i nostri viaggiatori vengono svegliati dal Reverendo. Voi che dite, è davvero un trip mistico o si tratta solo di roba da fattoni? Tanto scaveranno sicuramente in giardino per scoprire cosa c’è e lo vedremo la settimana prossima. Mi domando se si allaccerà a qualcos’altro rivelandoci un mistero perduto di True Blood, per esempio: che ne è stata della famiglia di pantere mannare hillbilly di qualche stagione fa? *Puf!* Spariti. Ma restiamo nel presente. Intanto si apre il toto-spettro. Magia o chimica? Mesdames et messieurs, faites vos jeux!

karma-1-1

Fonts by Google Fonts. Icons by Fontello. Full Credits here »