Crea sito

True Blood – stagione 7 (ep. 3) [recensione]

by Giuda on 08/07/2014
Book and Negative
Contents

true-blood-logo-624x265

Terzo episodio di DIE SOOKIE DIE! Ehm, volevo dire True Blood. Con SPOILERS, naturalmente.

There will be True Blood... SPOILERS!

Siamo ancora nella fase preparatoria della stagione – quella quasi indistinguibile da un’arrampicata sugli specchi, tanto per capirci – e se da una parte abbiamo gli H-vampires (o Zompiri) e la folla invasata di bifolchi, evidentemente non era abbastanza, perché adesso si aggiunge la malvagia multinazionale giapponese che sta dietro il Tru:Blood, la Yokonomo.

tru-blood-bev

Ok, due domande sorgono spontanee:

  1. perché deve essere per forza malvagia? Ah già, è una multinazionale e per di più è pure giapponese, quindi è un peccato non sfoggiare emissari in stile Yakuza tanto per fare scena;
  2. ne avevamo davvero bisogno? Obbiettivamente no, ma da qualche stagione abbiamo imparato che TB procede accazzo, quindi non è una novità.

Un’altra cosa che mi ha dato fastidio è la “casuale” doppia presentazione intrecciata come un Pretzel.

  • Prima nei ricordi di Eric infettato dall’Hep V che ripensa alla sua Sylvie, uccisa dalla Yokonomo negli anni ’80 per “farlo stare buono” (una scena cliché tanto per dargli una motivazione, girata anche con un certo WTF logioco).
  • Poi nel presente, con la Yokonomo sulle tracce di Sarah Newlin (che al momento si sbatte un guru, almeno finché gli impiegati yakuza non lo fanno secco) per chissà quale motivo, forse perché Eric – guarda caso – è sulle sue tracce per vendicarsi, unica motivazione trovata da Pam per farlo reagire e alzarsi dal suo letto di dolore, così la smette di fare piedino alla Morte Ultima (cit. Vampires: the Masquerade).
53b2ac024231f

«Mi state prendendo per il culo?»

Il momento più bello di tutta la puntata però è stato quando Violet ha strappato il cuore dal petto della Fortenberry, quella stronza, razzista, odiatrice professionista della madre di Hoyt. Non so voi, ma io ho esultato come davanti alla fine di Joffrey in GOT, anzi di più perché questa non me l’aspettavo. Evviva! ♫ Ding Dong! ♫ The Witch is dead. Which old Witch? ♫ The Wicked Witch! ♫ Ding Dong! ♫ The Wicked Witch is dead! ♫ Ok, mi ricompongo… però capitemi, l’avrei ammazzata io tante stagioni fa. ♥

tumblr_lpztpgb2dv1qlumnqo1_500

Bye bye, Maxine, ti ricorderemo così: mentre rompi il cazzo.

TB-Alcide-480x370Sookie è sempre nelle balle: si fa portare nel bosco da Bill per fare da esca agli H-vampires e alla fine ci rimane secco Alcide. Questa volta però non viene resuscivampirizzato perché Sookie dice di aver già fatto questo errore in passato.

Per esempio con Tara, che adesso siamo sicuri essere morta perché Pam dice a Eric di averlo percepito. Quindi R.I.P. Alcide e R.I.P. Tara. Sul serio.

Non trovate che questa tendenza al protagonismo molesto stia ammazzando personaggi più interessanti di lei? Basta!

tumblr_mstlftRuBY1qdhniro1_1280

R.I.P. Alcide Herveaux
2010 – 2014

Se non altro Holly è libera, gli zompiri sono morti e adesso devono tornare al locale per salvare le altre. Vi ricordo che Nicole sta per scodellare baby Merlotte.

Abbiamo anche il lato romance con James, il ragazzo di Jessica, che si è preso una cotta per Lafayette (lo avevo detto, io!) ma non vuole lasciarla e quindi boh, il triangolo no, non lo aveva considerato, ma dopotutto la geometria non è un reato. Poi però bisogna vedere le leggi della Louisiana.

Quanto a quello che verrà, è in mano a una specchiera che manda sinistri rumori di arrampicata, perciò ci leggiamo la settimana prossima per contare le ditate sul vetro. Restate blog-intonizzati!

Fonts by Google Fonts. Icons by Fontello. Full Credits here »