Crea sito

True Blood – stagione 7 (ep. 1) [recensione]

by Giuda on 28/06/2014
Book and Negative
Contents

true-blood-logo-624x265

L’anno scorso abbiamo avuto Lilith, le fate e i vampiri infetti – e quest’anno? SPOILERS!

There will be True Blood... SPOILERS!

6802f34a8d69355037309aff7aa69e1dTrue Blood ci aveva lasciati con la piaga dell’Epatite V (Hepatitis V o Hep V), perciò adesso ogni vampiro deve stare attento a quello che mangia.

Sul finale della stagione precedente, Sam Merlotte (il barista mutaforma) era diventato Sindaco e compare di Bill Compton, il vampiro più noioso della storia (tra quelli che non fanno Cullen di cognome), istituendo la regola de “un vampiro per ogni umano, un umano per ogni vampiro”.

Questo cerchio dell’amicizia (o della marchetta) si basa su protezione in cambio di sangue sano, “for the night is dark and full of terrors” (per citare Melisandre, che però se ne resta in GOT dove la rivedremo in aprile), infatti festeggiano questa bella trovata alla Festa dell’Unità – che guarda caso è al Merlotte’s Bar & Grill, rinnovando così l’antica tradizione della politica che si mescola con gli affari.

Gli H-vampires (vampiri Hep V positivi) però attaccano, ammazzano un po’ di gente e di vampiri sani – tra cui Tara (ma il fattaccio avviene fuori scena e Pam, in Marocco sulle tracce di Erik, non dà segno di percepire la morte della sua progenie) sarò sospettoso io ma qualcosa mi puzza, oppure è solo che mi scoccia terribilmente perdere uno dei pochi personaggi simpatici – qualcun altro invece, come Holly e Arlene, viene rapito e portato in uno scantinato a Shreeveport (ma nessuno sa dove siano).

tb3

– They killed Tara!
– You bastards!

6cc463c6a8ad1b5a91b414eff799be2bTutti biasimano Sookie, la mezza fata e mezza sega che se la fa coi vampiri ma che adesso sta con un lupo mannaro, Alcide Herveaux, che si lascia scappare un pensiero alla: “ma che cazzo, se ce ne fossimo andati come dicevo io non ci sarebbe stata un’altra stagione”.

Lei la prende male, così si allontana subito dopo la strage senza avvertire nessuno – tipico, e già pensi: ecco, adesso si infila in un altro casino e tocca salvarla manco fosse Mister Magoo – invece, a parte inciampare nel cadavere di una bionda (che probabilmente sarà importante nella prossima puntata ma per ora è solo “toh, un altro cadavere, spuntano come le margherite!”) e gettare con stizza il cellulare quando Alcide prova a chiamarla – troppo stupida per spegnerlo, Sook? – torna a casa incolume.

Il giorno dopo, in chiesa, fa pure questo discorso alla “voi mi odiate ma io no e volèmose bbene”, ma con poco successo.

“Die Sookie Diè!” è sempre il mio motto, non la reggo neanche con le bretelle. Ok, è diventata un po’ il capro espiatorio di tutti, anche degli sceneggiatori, ma il personaggio è scritto in modo talmente irritante che scusate se mi fanno più simpatia le cimici.

True-Blood-final-season-0403-6

1175056_560784323989551_1586799905_nJason e Violet (la vampira dominatrix che lo tratta da schiavetto), alla fine trombano perché lui alza la cresta e questa cosa la eccita.

Una scena abbastanza gratuita in mezzo alla strada di notte, che tu dici “serve a un cazzo alla storia ma grazie per aver trombato, così sono sicuro che sia True Blood su HBO, perché magari mi distraggo un attimo e penso che sia una replica di Hazzard”.

Intanto lo sceriffo Andy e Vampire Bill cercano gli H-vampires ma devono fare i conti coi soliti facinorosi guidati dal rivale politico di Sam (che lo ha visto trasformarsi e ora pensa di averlo in pugno).

A casa Bellefleur, Jessica si è assunta il compito di difendere Adilyn, l’unica figlia superstite di Andy dopo che gli ha mangiato le altre, il suo ragazzo invece, James l’hippy bisessuale, è a casa di Lafayette a sballarsi e filosofeggiare, perciò chissà che non succeda qualcosa anche tra questi due complicando la vita sentimentale di tutti quanti.

Ho dimenticato qualcosa? Probabilmente sì, ma sticazzi.

Ho fatto il riassunto per darvi una panoramica e cercare di capire quale sia il tema o il punto di questa stagione, ma a parte gli H-vampires e un misterioso fischio che li ha richiamati come segugi, non si sa nulla. Ci sarà dietro il solito complotto, magari una nuova entità soprannaturale. Gli angeli, le sirene, gli unicorni o Babbo Natale. Chissà, magari gli alieni e ci diamo una botta di fantascienza. Lo sapete voi? Io no, ma è presto per dirlo. Una cosa è certa, con Tara fuori gioco (io però rimango col dubbio) mi restano solo Lafayette, Jessica, Pam e Eric (quando lo trova) mentre Sookie, Bill & Co. possono andare a cagare fiamme e lapilli nell’orto. Ci rileggiamo alla prossima. Questa comunque è l’ultima stagione, sappiatelo.

true-blood-season-7-teaser-trailer

Fonts by Google Fonts. Icons by Fontello. Full Credits here »