Crea sito

Prometheus chained

by Germano on 16/06/2012
Book and Negative
Contents

Cominciamo con un bell’ “As you know, Bob…”, come sapete, da noi Prometheus esce a Ottobre, di sicuro per qualche colpo di genio sul quale preferisco non indagare. Se tale è la genialità, meglio restare stupidi.
Ebbene, con noi, il 19 Ottobre lo vede anche la Svizzera, quegli sfortunati cantoni che parlano italiano.
Sta diventando, ogni giorno che passa, una barzelletta di proporzioni bibliche. Perché la volontà, mia e di molti, è di vederlo al cinema, Prometheus.
Un film così, non si può non vedere al cinema. Ma… è scontato dirlo, al 16 Giugno 2012, ormai Prometheus si può trovare ovunque. Ti arriva sotto la freccia del mouse anche se non vuoi, giungono fotogrammi, commenti al volo, recensioni soprattutto.
Da tutto il mondo.
Inevitabile evitarlo fino al 19 Ottobre.
L’unico effetto che si otterrà avendo scelto, sempre a causa del colpo di genio di cui sopra, di distribuirlo il 19 Ottobre, sarà una massa di spettatori inferociti, io in testa, che a Ottobre sapranno già tutto del fottuto film senza averlo ancora visto.
E poi, anche non volendo ricorrere alla pesca nei torrenti, chi può attraversa il confine, in una situazione paradossale che sa di due germanie e guerra fredda, e se lo vede all’estero.
Non so più come definirla, ‘sta storia.
In Slovenia si stanno vedendo Prometheus dal 7 Giugno e noi siamo costretti a trasformarci in profughi istriani e andarlo a vedere fuori dei nostri confini.
Ditemi solo chi devo ringraziare. Ché stavolta ci tengo sul serio a conoscerlo/i, i geniali responsabili.

***

E poi, doccia fredda, non solo arrivano recensioni, ma arrivano freddine, stroncature, pareri mmmhh, e quant’altro. Giusto per contribuire al clima di esasperazione generale.
Prometheus è un filmmmhh? Bah…
Perché se da IMDb, e dai suoi critici, mi posso pure aspettare 3 stelle su 10 (TRE stelle su DIECI??), da gente che conosco da anni no. O comunque mi rifiuto di credere che sia davvero così.
Sì, non accetto la realtà.
Perché sembra un film, Prometheus, che insegue l’esistenzialismo, la mitologia applicata alla fantascienza. In breve, un film di quelli in grado di sfasciarmi in pezzi e ricompormi, alla faccia di quell’intellettuale che “la fantascienza non sposta le persone”.
Ma è un prequel. Un fottuto prequel.
Un prequel di Alien.
Mmmhh…
Che questa fosse già una fogna in cui cacciarsi è ovvio. Si sapeva dall’inizio.
Andare a giustificare il perché Alien sia iniziato così, con quella struttura ciclopica puntata verso le stelle, e quell’astronave con gli ingressi dalla forma particolare.
A questo punto, non so proprio che fare.
Sono stordito e confuso. E vi chiedo consiglio.
E adesso mettiamo un po’ di musica, ché fino a Ottobre l’attesa è lunga.

Fonts by Google Fonts. Icons by Fontello. Full Credits here »
27
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x