Annunci

Capita tutto assieme

È proprio vero, non ti rendi conto di ciò che stai costruendo fino a quando non ti viene detto.
T’Pol, la nostra Dea protettrice, è compiaciuta.
Questo post serve a ringraziare tutti voi che leggete, ogni giorno.
Il post n. 400 è stato raggiunto ieri, oggi mi trovo qui per comunicarvi, con gioia lo ammetto, qualche altro piccolo traguardo:

# essere passati dalla posizione numero 123 alla numero 16 nella classifica di WIKIO -sezione cinema- in un solo mese, ci lusinga. Siamo nella Top 20. Non abbiamo capito ancora perché, non abbiamo ancora capito bene cosa questo voglia significare, ma non ci sentiamo coglioni a dirvelo. Magari è un risultato momentaneo, magari no. Riteniamo sia giusto farvi partecipi.

# stiamo anche per raggiungere e superare la soglia delle 100.000 visite totali, secondo Histats. A questi ritmi, con una media di 500 visite quotidiane, è questione di pochi giorni. A giugno festeggiavamo le 40.000, dopo quattro mesi abbiamo più che raddoppiato.

# infine, io sono stato insignito di un premio importantissimo: il Maurizzio d’Oro. Questo qui:

È la carismatica mascotte di Strong Bloody Violence, blog della mia amica AgonyAunt, e rappresenta i luoghi comuni sull’horror & dintorni. La frase che pronuncia con sicumera è opera mia: “La CGI ha aperto tutte le porte” è stata ritenuta dalla Zietta sufficientemente stereotipata e spocchiosa da farmi meritare l’assegnazione del prestigioso riconoscimento. Ritroverete il Maurizzio d’Oro nella colonna di destra a fare la sua porca figura. AHAHHAHAHA!
Se volete concorrere anche voi a Buona Camicia of the Dead e tentare di ricevere il vostro Maurizzio personalizzato non dovete fare altro che partorire un luogo comune, che sia sufficientemente spocchioso e dotato di buon senso, e comunicarlo alla Zia che, dal suo canto, lo giudicherà. Se sarete meritevoli, sarete premiati. Come accade nella vita. O almeno credo.

Grazie a tutti. Davvero.

Kick-ass writer, terrific editor, short-tempered human being. Please, DO hesitate to contact me by phone.
  • […] verde (eh sì, come ha suggerito Elgraeco di Book and negative al sempreputrido Maurizzio, “la computer grafica ha aperto tutte le porte“). Coppola invece, rispetto a questo approccio positivista, sceglie di fare un film che […]

    • 12 anni ago

    Fai bene a ringraziare. E a continuare a fare post interessanti. Perché se Devilmiao si dovesse stufare di voi miscredenti adoratori della spergiura dalle orecchie a punta, quel giorno la vendetta sarà inevitabile. Se non arrivate a duecentomila visite nei prossimi sei mesi… Io vi ho avvertiti, ecco V.V

    • Adesso non facciamone una guerra di religione!

      Grazie a te, soprattutto, per averci seguito tutto questo tempo. 😉

  • Post banale e inutile su un sito abbastanza povero di contenuti e con commenti che dimostrano il basso livello intellettuale dell’underground italiano…

    AHHAHAHAHAHAHAHA

    echeccazzo tutti a farti complimenti, mi volevo distinguere! 😉

    TI manderò pure io una mail zozza allora, visto che sembra si usi così tra voi dell’andergraund de paura!

    Un abbraccio e… evvabbé, complimenti ah, mi tocca farli, per il lavoro e i risultati meritatissimi.

    • Eh, no! Che schifo! L’email zozza TUA no! A tutto c’è un limite! 😀

    • 12 anni ago

    Eccomi, sono qui per contraddire il padrone di casa! : )
    Riguardo alla classifica, dire che wikio non tiene conto dei contenuti dei post e dei commenti è giusto sì e no.
    Nel senso che la classifica non è basata sulle valutazioni di qualcuno che si spulcia sistematicamente tutti i blog per valutare l’importanza. Però desume l’importanza dei contenuti (in un blog post e commenti) da quanto spesso essi sono citati in rete, sottoforma di link, cercando di minimizzare l’impatto dei blogroll (con l’annesso effetto scambio banner/do ut des) e di verificare che la “fiducia” della rete in una certa fonte mantenga un certo livello nel tempo.
    In teoria, più il tuo blog viene citato, più è considerato una fonte notevole, più sale la classifica wikio.
    E’ ovvio che c’è una relazione di proporzionalità diretta tra la classifica wikio e la popolarità del blog, popolarità che potrebbe non rispecchiare la qualità. Resta il fatto che se un articolo (proposto dall’autore, discusso nei commenti) viene citato da mezzo web ci sarà bene un motivo per il quale mezzo web l’ha preferito a un fantastiliardo di altri pezzi.
    A me ispira più fiducia di altri criteri di selezione per il semplice fatto che considera un prodotto di divulgazione in base alla reazione della rete nel suo insieme.
    Poi è chiaro che ci sono anche blog buonissimi (tra i quali alcuni dei miei preferiti) che sono poco popolari, poco visitati, etc. Non esiste – che io sappia – un sistema per misurare la qualità di un blog oggettivamente e imparzialmente, ma i sistemi basati sull’autorevolezza sono la cosa che ci va più vicino, imho.

    E per salutarvi, immaginatevi una vecchia verdastra che canta “Grazie dei fiooor!”

    • Grazie della precisazione. Come ho detto non ci ho capito molto di wikio, e non ricordo dove, avevo letto che i commenti non erano tenuti in considerazione, o comunque l’affluenza in generale.
      Ciò non toglie che concordo anch’io circa la validità di numerosi altri blog non presenti in classifica.
      Poi, ripeto, non è che ‘sta classifica mi fa sbavare, ma ho voluto condividerla con voi.

      Ora scappo che devo risalire sull’Harley (883 sportster)…

      Good night to all 😉

      @ KM
      waiting… 😛

    • 12 anni ago

    Ti farò arrossire, preparati. 😛

  • Ah, neanch’io ci ho capito nulla…
    Comunque, mi fiderei di quanto ha detto la Zia. L’unica cosa della quale sono sicuro è che, purtroppo, Wikio non prende in considerazione l’utenza e i relativi commenti. Il ché è un vero peccato.

    Grazie mille! 😉

  • Complimenti Hell, per i premi per i post per i numeri… in un consiglio d’amministrazione presentando simili risultati faresti un figurone.
    Però sai che io dei punteggi Wikio non ho ancora capito nulla…

    • 12 anni ago

    @El
    Quando ci hai ragione,ci hai ragione.
    Ed allora regalerò cento e una rosa alla zietta.
    Tu regalagli le tue tue.Così impari. LOL
    A proposito zietta le mie sono avvolte in velluto come quello del caro vecchio conte transilvano.

    • 12 anni ago

    Ehy fratello El.
    Complimenti per il tuo Maurizzio,il mio mi fa scompisciare dal ridere ogni volta che lo rivedo.
    E questo è il complimento più bello che potessi fare alla zietta(cento rose virtuali zietta,mi hai cambiato la giornata).
    Ancora felicitazioni Bro,com etutti i grandi ta li meriti.
    Ad maiora.

    • Ok, il vecchio Jack dice sempre, basta adesso… 😛

      @ Agony
      Oh, ma la classifica importa [forse] fino a un certo punto. Quello che importa è che posso contare su tutti voi che arricchite il blog. Le hate-mail, dai, adesso metto la mail, così ne arriveranno altre.
      Grazie per l’immediata riedizione del Maurizzio. Lo aggiorniamo prima possibile. Ma andava benissimo anche così, eh. Però, mi fido del tuo senso estetico.

      Ah, una rosa in più! Ché lo sanno tutti che devono essere dispari.

      @ Alex
      La foto con dedica di Jolene sarebbe da mettere in una teca. 😀

      @ KM
      Amiamoci, allora. 😛

      @ Lycas
      Grazie mille. 😉

      @ Norys
      Le macine mi sono sempre rimaste sullo stomaco… buonissime, eh, però pesanti. Non le mangio, che so, da dieci anni, forse di più.

      @ Nick
      Thanks.
      E, mi raccomando, DISPARI le rose! L’ultima l’aggiungo io.

      • Ecco la nostra mail pubblica:

        mail

        Così anche Keyem mi può spedire l’email zozza che mi ha promesso ieri. 😛

  • elgraeco, da buoni macinatori che siamo, fra un po ci contatterà la mulino bianco per rinnovare le “macine” asd…

    Non ci resta che augurarvi “Buona camicia of the Dead” a tutti 🙂

  • Uhm… sedicesimo su wikio eh? Uhm… io ti straccio. Sono al duemilaquattrocentocinquesimo posto. LOL

    PS: complimenti davvero. Ce ne fossero!

    • 12 anni ago

    AH, AH, AH, AH!! Vi amo. Non c’è altro da aggiungere.

    😀

  • Io la butto lì, un po’ per gioco un po’ per follia: ma contattare l’ufficio stampa della Blalock per, che ne so, un’intervista o una foto autografata? “A Book and Negative con amore, firmato T’Pol” 🙂

    Detta la minchiata del giorno, complimenti per il premiozzo! E poi Costanzo e horror vanno proprio a braccetto, anche senza make up 🙂

    • 12 anni ago

    Il successo di Book and Negative è un buon segno. Wikio dà il polso dell’autorevolezza di un blog, che in pratica sarebbe – se ho capito bene, se dico male correggetemi – il valore che la rete nel suo insieme attribuisce a un certo sito in quanto fonte (critica, di informazione, etc). Se Book and Negative, che tutto si può definire meno che un sito generalista, si becca una posizione così alta significa che l’interesse della rete per un sito che parla di roba come horror (più spesso inediti in Italia che non), Conan, “b-movies” anni cinquanta etc è importante. Dai, siamo sempre (o almeno, spesso) a lamentarci del fatto che certi prodotti e certe aree non ricevano attenzione, invece il successo di questa iniziativa testimonia che un pubblico interessato a queste cose c’è.
    E’ un successo meritato, non lo dico da amica o da affezionata. Il blog ha oggettivamente le carte in regola: un aspetto estetico e tecnico impeccabile, un’alta frequenza di aggiornamento, contenuti impegnativi e una comunità contributiva in area commenti. Bravi! Emmo’ se vi mandano le hate mail, fate un salto su wikio e poi, con la classifica davanti, decidete quanto ve ne può fregare. : P

    Sono molto onorata del fatto che il Maurizzio vi onori. Ve lo rifò con lo sfondo bianco!

    Grazie a Nosfe, per i complimenti… uhm… non-mortissimi : )

    • 12 anni ago

    Ah, già! 😀

    • E poi, lo noto solo adesso:

      Complimenti vivissimi

      Vivissimi?
      Cos’è, umorismo macabro?

      😆

  • Guarda che sei già morto…

    😆

    • 12 anni ago

    Posso morire dalle risate?
    Complimenti vivissimi a voi e ad AgonyAunt!

    arrivederci