Crea sito

Un Milione

by Germano on 23/10/2012
Book and Negative
Contents

Ho pensato a lungo a quale immagine scegliere, per rappresentare al meglio lo spirito di questo posto. Ho scelto Betty. È la vera, unica icona qui dentro. Racchiude in sé tutto ciò che mi piace. E scusate se è poco.
È con lei, quindi, e con voi, che ho deciso di festeggiare questo traguardo.

Mettiamo un po’ di musica, prima.

Ci siamo. Un milione di pagine viste è un traguardo importante.
Sì, corrisponde a un milione di clic sul tasto sinistro del mouse. Se non altro, toglie qualsiasi illusione di aleatorietà a questo posto. Un milione di clic non possono essere casuali.
Non mi perderò in discorsi vacui. Sapete quello che c’è da sapere sul mio conto, anche se mi vanto di potervi riservare ancora molte sorprese.
Ho incontrato alcuni di voi nel mondo reale, mi conoscete.
La maggior parte mi segue in silenzio. Ma credo che anche voi abbiate imparato a conoscermi.
Un milione di pagine in poco più di tre anni di esistenza.
Novecentoventitré articoli.
Tredicimilacinquecento commenti. Niente male, per un blog chiuso come Fort Knox.
E poi, cinque eBook prodotti, molti altri in fase di elaborazione, e una discreta fama di Esperto di Cinema, che uso per distruggere coloro che si fregiano di titoli veri, che il cinema l’hanno studiato.
Perché?
Perché, come ha capito Lucy, sono un lupo solitario. E, per di più, mi piace esserlo.

Questi, visto che siamo qui, i miei articoli preferiti. Ce ne sono molti altri, compreso il più recente, ma diciamo che questi sono particolari, ci sono affezionato, per svariate ragioni:

La duocensione de La Casa, scritta a quattro mani con Lucy

La Classifica delle Migliori scene di Sesso

1996, un articolo molto personale

La recensione di Batman – Red Rain

La recensione di Al di là del Fiume Nero, di Robert Howard

La recensione di Dead Set

E uno speciale su Day of the Dead

I precedenti, oltre alla mia Ragazza, a Marilyn e ai suoi lecca-lecca, e soprattutto a voi che leggete, sono tra le cose belle che mi spingono ad andare avanti.
Per cui, grazie del supporto.
Grazie ai sostenitori, perché apprezzate quello che faccio.
Grazie agli haters, i cui link mi foraggiano.
Grazie ai miei amici blogger, perché stiamo facendo qualcosa di importante.
Grazie a tutti.

Fonts by Google Fonts. Icons by Fontello. Full Credits here »