Crea sito

Rieccoci (a parlare di recensioni e altre amenità)

by Germano on 13/06/2012
Book and Negative
Contents

Quasi si fossero dati appuntamento alla mia mail, mentre ero via sono tornati alla carica con segnalazioni di nuovi romanzi e cortesi richieste di recensioni, mettendomi di cattivo umore per due ragioni:

a) chiunque abbia spedito la mail, ha semplicemente verificato la posizione in classifica (ebuzzing, probabilmente) di Book and Negative, evitando accuratamente di leggere gli articoli. Non conoscendo, quindi, né il padrone del blog, né la sua politica.
In pratica mi ha trattato come fossi un bot che produce recensioni a catena.
Chiariamo una cosa: SONO IO CHE FACCIO UN FAVORE A VOI recensendo, non voi a me.

b) non ha minimamente accennato a parlare di soldi.

Riguardo il punto b: chi mi credo di essere?
Uno che scrive recensioni di peso, evidentemente, se la gente ci tiene a essere recensita da me. Uno che può far guadagnare molta pubblicità. Gratuita.
In pratica, sarei un tizio con un mestiere, senza che venga ritenuto un mestiere.
Ragion per cui, si fottano. Nessuna recensione di nessun autore, nessun libro in regalo, nessun dvd. Recensisco ciò che voglio, comprandolo coi miei soldi, quando è il caso.
L’ipocrisia che vuole il blogger semplice appassionato disposto a lavorare gratis deve finire, così come l’arroganza implicita a certe mail.
Degnatevi, almeno, di conoscere il nome e la persona con cui avete a che fare, prima di inviarle.
Tanto, lo so. Per me che rifiuto, ce ne saranno duecento, di blogger, che per un libro in omaggio, sono pronti a mettersi proni sulla scrivania.
Contenti loro. Come si diceva in un film: “È sempre amore…”.
Facendo spallucce.

***

Sono stato lontano dal blog solo quattro giorni, ma sembra un’eternità. Ho ritrovato prosopopea, soprattutto da parte di inediti commentatori su blog di altri Watchmen, aggressività latente, frustrazione. E la cosa buffa è che, con l’aumentare del caldo, il fenomeno peggiorerà.
Godiamoci, quindi, i frutti di questa nuova internet, in cui ognuno può minare (perché non si tratta più di contestare) l’opinione altrui che, se contraria, va abbattuta con ogni mezzo.
Si fottano anche loro.
Non accadrà qui.
Non su questo blog.
Qui a menare mazzate ci sono io.

Stavo maturando alcune scelte per il prossimo futuro:

c) arruolare un altro autore, perché da solo non so se posso farcela

d) scrivere tre eBook, con l’idea di distribuire gratuitamente i prossimi due, e vendere sul mercato straniero il terzo, che sarà scritto in lingua inglese.

e) tentare una sorta di esperimento per Lollipop, la mia (ancora virtuale) serie di eBook a tema supereroistico. Ignorata da molti, chissà perché, ma tanto gradita da quei pochi che hanno avuto l’ardire di leggerla. Mistero della fede di internet.

***

Ancora una volta, conscio del fatto che ciò che scrivo qui su queste pagine NON viene letto (come spiegare altrimenti le domande giuntemi: “Ma che fine hai fatto?”, “Avvisa prima di sparire!”… COSA?!?), mi accingo a riaprire questo posto.
Se avete idee e proposte riguardanti i punti che ho elencato, commentate, QUI non su FB, e ditemi la vostra.
Con tutti gli altri, forse, ci vediamo più tardi con un nuovo post.
Il Comico è di nuovo in scena, facciamoci quattro risate. Musica.

(immagine iniziale presa QUI)

Fonts by Google Fonts. Icons by Fontello. Full Credits here »