Crea sito

Ladri di banda

by Germano on 18/11/2010
Book and Negative
Contents

Ok. Ma anche no.
Detesto due cose di internet, mio malgrado.
Perché mio malgrado? Perchè sono due cose che si fanno odiare.
I troll e i ladri di banda.
Il primo tipo, da queste parti, lo sapete, lo faccio a pezzetti e me lo mangio arrosto. Qualcuno sostiene che la carne di troll sia gommosa e difficile da cucinare. In realtà è gustosa e digeribile. Nonché nutriente.
E poi, misura anti-troll universale è lo scoglio della registrazione. Limite invalicabile per quelli che vogliono dire stronzate e cercano un posto dove poterle rendere pubbliche.
Altra questione è quella dei ladri di banda.
Detesto sottrarre spazio al tema principale di Book and Negative, il cinema e la meraviglia, con ulteriori stronzate, tipo il presente post, ma il fatto è che il sito ha rischiato ben tre volte, negli ultimi due mesi, di finire down, ovvero off-line, per colpa di queste somme Teste di Quiz.
E io mi sono rotto.
Com’è che si ruba la banda di un sito internet?
Semplice, “rubando” le immagini ospitate in esso.
Ovvero, copincollando l’indirizzo delle stesse su un altro sito, per:

1) non caricare dai 20 ai 100 kb di spazio in più nella propria biblioteca. Che teneri!

2) non perdere cinque minuti di tempo per salvare la suddetta immagine e ospitarla su un fottutissimo servizio di hosting gratuito. Che stronzi.

Ora, tale atteggiamento si definisce indolenza. Oppure è furbizia. Oppure un misto delle due cose alle quali io aggiungerei una terza, che è la peggiore di tutte…
Inutile dire cosa penso di tali individui.
Conseguenza è che ci avete costretto a fottervi di brutto.
Tutte le immagini “rubate” al nostro blog, che tra l’altro non sono nostra esclusiva, ma si trovano replicate migliaia di volte in tutta la rete, non possono più essere visualizzate sui vostri siti. Non più copiando semplicemente il loro indirizzo.

Ad maiora. E non fatemi incazzare Gloria, che neanche è arrivata e già deve indossare i guantoni.

Fonts by Google Fonts. Icons by Fontello. Full Credits here »