Crea sito

La tua opinione è irrilevante

by Germano on 05/08/2012
Book and Negative
Contents

Tanto in Italia c’è gente che fa sempre come kattsaw gli pare, dandosi pure le arie.

Ecco, quella quassù, distribuita equamente tra titolo e incipit, è la grande verità appresa in queste due settimane di pausa. Non è l’unica, ma di sicuro è la più importante.
Non so, magari vi state chiedendo cosa abbia fatto durante questo tempo, perché in fondo non avete letto il precedente post di saluti. Cose che succedono, no? Nessuno legge mai niente. Nessuno si informa. Mica si può sapere tutto quello che accade su internet, no?
Be’, ho scritto. Lollipop – Electric Moon è pronto, ma non sarà pubblicato prima del 20 Agosto. Aspetto che torniate dalle ferie, per tramortirvi con i miei scritti.
A proposito, vanno anche benino, se vi interessa. La mia Ragazza ha raggiunto e superato quota 7000 download, ma per carità, non la conosce nessuno e io sono un arrogante a pensare il contrario.
Post di riapertura quindi, scritto quando ormai quaggiù il clima s’è definitivamente trasformato in equatoriale, col 100% di umidità. Ragion per cui non garantisco la sensatezza del presente testo.
Eppure ci sarebbero argomenti di cui discutere.
Facciamo un elenco, va.

***

Cose che ho imparato durante queste due settimane:

– Copiare le idee altrui spacciandole come illuminazioni di Archimede Pitagorico è bello, è onesto, è una figata!
– Mi piacciono gli M83, in special modo questa melodia qua
Ashley Greene è almeno 100 volte più bella della collega di set Kristen Stewart, ma viene imbruttita perché Bella dev’essere più bella. (No, non ho guardato quella roba lì, ho solo visto qualche foto)
– La tv pubblica è ormai la tv dei poveracci. Onde per cui io sono un poveraccio
– I film di quegli anni lì sono ancora oggi inarrivabili.
Cavour Cacciatore di Vampiri (la mia blog novel mathafuckapunk) è un’idea talmente ganza (idea che io ho raccolto da Seth Grahame-Smith e dal suo Abramo Lincoln Cacciatore di Vampiri) che…
– Io e Amber Heard andremmo d’accordo
– Ho un blog paraculo, talmente paraculo che non lo conosce nessuno. O così dicono.
– Peccato chiudere un blog così. E infatti eccomi qua.
– Dopo questo delirio, seguirà un post-galleria su Jessica Biel.
– La finale maschile di tennis olimpico si può vedere in tv, quella femminile no.
– Riscriverò il Satyricon di Petronio e dirò che è roba mia.

Per il resto, che possiamo raccontarci? Riprenderemo a parlare di film, credo. Naturalmente a modo mio. Qui comando io, come sempre e…
Ok, basta con le chiacchiere. Sono tornato.
E adesso, tocca a voi:

Fonts by Google Fonts. Icons by Fontello. Full Credits here »