Lettori e… Lettrici

Arnold Schwarzenegger
Member

Meglio questo che Dustin Hoffman.
Anche a me incuriosirebbe, ma tra il pensare di andarci a questi show e l’andarci sul serio ce ne passa.
Credo che alla fine mi sentirei persino imbarazzato!
Non ci credo alle cazzate sparate da quel Padnick.

😀

Norys Lintas
Admin

Gli Americani sono riusciti a trasformare ogni cosa minimamente interessante, in uno spettacolo da baraccone filo intellettuale…
Tanto per citarne uno, basti pensare che leggere la bibbia o citarla in film,libri,fumetti,canzoni fa figo e anche tanto.

diariodiunlicantropo.blogspot.com/
Guest

Se scrivi narrativa potresti provare a leggere soprattutto poesie. In questo modo mantieni la purezza del tuo stile, continui a imparare ed eviti il plagio da saturazione.

Koros
Member

Grazie del pensiero, eh boss??
ahahahahhah
Non mi scandalizzo mica!
Se lo desideri potrei leggere io per te, che dici?

😛

K.

Arnold Schwarzenegger
Member

@ elgraeco

See, tu ci andresti, anche insieme a T’Pol. Soprattutto con T’Pol! 😆

Izzy
Member

“non leggere (tanto) per non copiare”
***
Io ho sempre pensato il contrario. Infatti per evitare di dire cose già dette, storie già sentite, le devi conoscere. È il motivo per cui ci sono una miriade di autori emergenti-ragazzini che sfornano polpettoni fantasy privi di originalità: dopo aver letto solo “Il Signore degli Anelli”, si mettono scrivere pensando di avere per le mani la storia del secolo. Anche se non si trattasse di plagio, poiché tutta farina del tuo sacco, è un po’ deprimente aver perso ore mesi anni per raccontare qualcosa di già raccontato. Originale, ma noioso.

Koros
Member

😛 …………………

cyborgmedievali.blogspot.com/
Guest

Sono basita.
Cioè. Cosa intendi per “brave lettrici, apprezzate sul serio”? Ma cos’è, hanno un patentino?! C’è una scuola? E ci si va nudi?

Lapsus
Member

Magari me leggono ‘na favola prima de annà a dormì!
😎

wpDiscuz