Il nuovo Mad Max e il tema dell’Apocalisse

mcnab
Member
Bell’articolo, complimenti. Anch’io adoro Max, anche se il terzo capitolo lo considero quasi un apocrifico. Carino, ma avulso dai primi due film. Forse sono uno dei pochi che preferisce addirittura il primo al secondo. La domanda odierna è facile da intuire: ma si sentiva la necessità di un quarto capitolo, girato ora che la minaccia nucleare è a malapena un ricordo? Boh. Se sarà un buon film me lo guarderò con piacere, evitando di paragonarlo coi primi tre. Forse il cambio di registro, la svolta più fumettistica, è l’unico modo per affrontare un sequel del genere senza risultare ridicoli. Certo,… Read more »
Bruno_bac
Member

Per quanto mi siano piaciuti i precedenti, oggi che fanno un film apocalittico ogni cinque minuti anch’io temo che questo capitolo suonerà superfluo.

Max_headroom
Member

Ottimo articolo che mi sento di condividere. Soprattutto per ciò che espone circa i primi due capitoli della saga. In quegli anni, tra tutte le possibili apocalissi cinematografiche (zombi, invasioni aliene, ecc.), quella determinata da un conflitto nucleare era percepita come una possibilità concreta. Questa percezione era ben presente nel primo capitolo, lo ricordo bene.

CyberLuke
Member

Sempre più validi i tuoi post, ormai veri e propri articoli circostanziati e documentati.
Sulla saga di Mad Max dovrei rifarmi un’opinione, visto che ho visto tutti e tre i film parecchi anni fa, e solo una volta.
Me li ricordo pochissimo.
Però credo che sia un filone invecchiato in fretta: non so quanto abbai senso proporre un quarto capitolo.

Max "Helldorado" Novelli
Member

Interessantissimo articolo, non vedo l’ora di sapere come sarà ‘sto nuovo capitolo!

wpDiscuz