Il Cinema negli anni ’60

Lapsus
Member

“a film of anti-social significance”
“an adult happening in psychedelic color”
“the ultimate trip”

MITO! Nun ce so artre parole!
😎

Izzy
Member

Certo che il Batman in tutina fucsia è da brivido… Osceno! -__-

Nick
Guest

Sento aria di beat generation,pop art,Russ Meyer;Mondo movies;George Romero;la Swinging London;il Doctor Who di William Hartnell;i Thunderbirds;gli Avengers;Roger Corman;Ed Wood;il Batman “camp”di Adam West e potrei continuare all’infinito.
E’ stato un decennio,forse sopravvalutato ma che ha costruito il nostro immaginario come niente prima.

mcnab
Member

Posso dirlo? Dai, lo dico: tranne per “Night of the living dead”, c’è un abisso coi graphic concepts degli anni ’50… Molto meglio quest’ultimi!!! Quelli degli anni ’60 sembrano disegnati dai tossicomani compulsivi (e può darsi che sia così!)

Nick
Guest

Non a caso molti di questi graphic concepts anni ’60 hanno un che di lisergico.

CyberLuke
Member

L’avvento di Photoshop, nei primi anni novanta, ha cambiato profondamente (anche) questo tipo di grafica, mandando in pensione dozzine di bravissimi illustratori.
Ma anche spazzando via parecchi orrori… 😉
Come in ogni cosa, ci vuole gusto. E il gusto cambia con gli anni, anche se alcune cose erano, sono e resteranno sempre orrende. 😀
E cmq, la maggior parte di quelli che hai postato mi piacciono moltissimo.

wpDiscuz