I Dieci Migliori Zombie

34 Comments

    1. Author

      Intendi, prima di morire e di resuscitare come zombie, vero?
      Essendo uno zombie, diciamo che si difende bene. 😀

      1. E cosa le posso preparare? Quella secondo me mangia via vena ormai con quel canotto di bocca 😀

      2. Author

        Non saprei… un brodino di occhi stile Tempio Maledetto? 😀

  1. Hara Krishna e Tarman sono i miei preferiti.
    Aggiungo anche lo zombie vestito da clown di “Day of Dead” e la vecchia zombie di “Virus – Inferno dei morti viventi”. Quella col gattino che ha faccio la tana nel suo stomaco (al ricordo mi viene ancora oggi da rimettere).
    Bella classifica!

  2. Author

    Ma il Clown non c’è anche in Zombieland? ^^
    La vecchietta di virus mi sfugge, devo recuperarlo!

    Grazie mille! ^_^

  3. *che ha fatto”, ovviamente… maledetti refusi!

    Di Zombieland ho vaghi ricordi… brutto film 😛

    “Virus” recuperalo: è una cialtronata, ma deve essere visto ^^

    1. Author

      Anche per me Tammy è la preferita. Ma oggettivamente il primo posto non lo meritava. 😀

  4. Carrefour me lo ricordo… davvero inquietante!
    Ma Taylor…. Taylor… qui siamo su un altro pianeta, questa è classe pura del ritornare in vita… imbattibile! XD

  5. Ok Taylor la zombie siliconata non la conoscevo,mi dichiaro sconfitto in zombologia e mi inchino;-)
    Uno zombi che a me ha sempre inquietato parecchio è quello del vagabondo affogato in Non si deve profanare il Sonno dei Morti,silenzioso e con gli occhi acquosi.

  6. “Epperò non c’è…” No, dai, non voglio romperti le scatole (però almeno la ragazza zombie impalata involontariamente da Simon Pegg in Shaun of the Dead… vabbe’ ^^).
    Gage ha sempre inquietato moltissimo anche me. Concordo sullo zombie nel pozzo, su Bub (che sì, deve stare al primo posto!). Romero ha creato diversi zombie-icona, oltre ai due che citi tu, prima di… ehm, perdersi un po’, per usare un eufemismo. E vogliamo ricordare la bambina zombie che si mangia i genitori nell’originale Notte dei Morti Viventi? ^^
    Sugli zombie “subacquei” dice molto d’interessante Max Brooks in quel capolavoro che è “World War Z – La guerra mondiale degli zombie”.

    1. Author

      Shaun of the Dead l’ho preso in considerazione, sì. Poi, oh, i posti erano solo dieci, per cui. Ho fatto delle scelte. 😀
      Per il resto, concordo. Però, che innovatore, Fulci, eh? ahhaah XD

  7. Tra parentesi, si potrebbe aprire un dibattito sui tre modi in cui Romero ha fatto truccare i suoi zombi. Da quelli lividi, appena percepibili come morti, di Night, a quelli violacei, quasi pop-art di Dawn, fino ad arrivare a quelli estremamente gore di Day.

    Gli altri tre film li considero errori di senilità 😀

    1. Author

      Bella idea. Magari si potrebbe associare anche un piccolo speciale sul make-up di Tom Savini. Probabilmente si riesce a trovare qualcosa in rete sui siti degli appassionati. ^^
      (sì, gli altri tre lasciamoli stare dove stanno 😀 )

      1. Un paio di anni fa avevo trovato un articolo del genere su un sito inglese dedicato a Romero… E immagino che ce ne siano anche altri in giro.
        Sarebbe carino, sì :)

  8. Classifica assolutamente condivisibile, anche per quanto riguarda la zombi botulinata di Beatiful. Vorrei solo fare una citazione per alcuni dei primi morti viventi che appaiono nel film Zombi durante l’assalto della squadra SWAT nel condominio dei portoricani, ovvero, quello che azzanna il collo della moglie che invece si precipita ad abbracciarlo e, buon ultimo, quello al quale lo SWAT razzista fa esplodere la testa con un colpo di fucile a pallettoni. Li adoro perché sono stati i primi ad inquietarmi durante la mia prima visione di quel film (avrò avuto 14-15 anni).

    1. Author

      Bei ricordi… e poi se non sbaglio, Miguel, lo zombie del morso al collo è stato clonato millemila volte. Da quel momento in poi è stato obbligatorio far sì che almeno una vittima di ogni film di zombie venga morsa al collo, con conseguente strappo. ^^


  9. Bub è il primo che mi è venuto in mente leggendo il titolo… Grandissimo, mille volte superiore al “benzinaio” del (quarto?) film dela saga di Romero, che aveva caratteristiche simili… Ma senza nessun senso.
    Molti degli altri purtroppo non li conosco. Complimenti per l’inserimento di Taylor, genio! Quando ho visto Bub al secondo posto ho detto “ma, e allora chi cavolo ha messo al primo?” Grandissimo. Non conosco nemmeno lei non avendo mai nemmeno intravisto una puntata di beautiful, ma genio lo stesso. Da parte mia, posso suggerire Bobby di Dallas. Anche lui è morto due o tre volte.

    1. Author

      Sì, il benzinaio è nel quarto capitolo, ma lasciamolo stare, è un errore di senilità, come dice Alex.
      Azz… Bobby di Dallas è uno sfidante al primo posto di tutto rispetto! In più, dalla sua ha l’essere degli anni ’80. Ottimo.
      Grazie mille. 😀

  10. Taylor! AAAAAAAHHHHHHHHHHH!
    Quello che preferisco è senza dubbio Cage. Ma anche Tammy non sembra male: dovrò recuperare il film.

  11. Io direi che anche i fratelli Winchester meritano una menzione. Non solo sono morti entrambi almeno du volte, ma sono pure tornati dall’inferno :-p


Leave a Reply