Casa dolce Casa

Lucia
Member

Grande Hell!
Io mi stabilirei nel Dakota Building a godermi la pensione e a preparare beveroni parlando male della chiesa con i miei anziani amici.

Sam
Member

Non è difficile per me scegliere: la casa sulla scogliera! Però mica lo caccio via Stark 😉
Come rinunciare a tutta quella tecnologia, è il paradiso *O*
Bellissima classifica!

bangorn
Guest

Prenderò le specializzazioni necessarie ma voglio lo chalet nei boschi 🙂

ferruccio
Member

spettacolo puro

l’albergo di Shining e la villa di Morel

mcnab
Member

Bellissima classifica, complimenti 🙂 Solo per aver ricordato Morel meriteresti un encomio ufficiale!

Il Dakota sono andato a vederlo apposta perché compare in diversi film dalla fama sinistra. In realtà è un bell’edificio con vista Central Park, in un angolo splendido di NY.

Eventuali aggiunte, così su due piedi, non me ne vengono in mente. Forse Amytiville, ma i film non sono niente di che. Oppure Il night “After Midnight”, di Vamp, uno dei miei film-feticcio 🙂

Fra Moretta
Member

Bella classifica ma se fossi un supercattivo vorrei qualcosa come Villa Wayne con tanto di Bat-Caverna.(e mezzi annessi) E Alex ha ragione solo per aver nominato Morel ti meriteresti proprio un encomio:D

beppeiaf
Member

Spettacolare classifica!
Io direi in primis la Casa di Iron Men, anche se mi dovrò spendere un patrimonio in avvocati per vincere la causa al TAr contro la demolizione in quanto sarà sicuramente abusiva….
La struttura abbandonata no, perchè poi arrivano i Verdi e me la fanno demolire…
La villa sull’ isola deserta non mi dispiace…

Roberto Moretta
Member

Tanto di cappello ! Senz’altro scelgo il Nakatomi building ! Però il vero luogo dove vorrei abitare se fossi un villain è la villa del Dr. Phibes ! C’è anche un gruppo di automi che suonano l’orchestra !

Gianluca Santini
Member

Molto, molto bella questa top 10! 🙂

E parecchi di questi luoghi piacciono anche a me, cinematograficamente parlando!

Ciao,
Gianluca

zeros83
Member

Bella classifica!
Io aggiungerei, ma per passione personale, la casa di “The Skeleton Key”. E’ una vecchia villa, con un certo fascino decadente, in una ex piantagione della Lousiana. Per i praticanti di magia nera che aspirano all’immortalità è un posto eccellente in cui vivere e lavorare, garantisce Violet. 😉

trackback

[…] Visita il sito bookandnegative oppure iscriviti al feed Leggi l'articolo completo su AlterVista […]

alice
Member
Prendendo spunto dalla tua classifica ieri sera mi sono guardata Zeder… per scoprire che era la mia terza visione, che odio quel film, che lo trovo ridicolo e che la ragazza è il personaggio più inutile di sempre. Non c’è che dire, hell, siamo proprio d’accordo! Ovviamente ho letto la recensione, non potevo evitarlo… Ed ho anche l’Arcano Incantatore in cantiere e la decima visione de La casa dalle finestre che ridono (quello mi piace, ma mi sa che è l’eccezione che conferma la regola… e pure lì ho parecchie riserve, la storia d’amore mi disgusta ogni volta!). E comunque… Read more »
plus.google.com/11347327794…
Member

Dakota Building tutta la vita!
L’ho sempre trovato assolutamente affascinante e stilosissimo, a prescindere dall’inquietudine del film.

Erica/Bollalmanacco

alice
Member

AH beh, di me non ti libererai tanto facilmente .-)
E sì, è una minaccia.

wpDiscuz