The Walking Dead – stagione 3 (ep. 8)

Marco Bango Siena
Member

A me mancano sempre alcune logiche, tipo Michonne che deve piantare la spada nella bocca della figlia del Governatore. Ma la cosa che mi lascia sempre più perplesso, sono questi piani di recupero in cui si va per salvare 2 persone e se ne perdono altre 2. Così la prossima volta c’è da andare a salvare Daryl…

Giuda
Member
Alla fine che Daryl abbia avuto il momento «Fatemi parlare con mio fratello», lo capisco anche. Dopo tre stagioni è comprensibilmente impaziente di vederlo, e magari il suo ragionamento è un tantino offuscato ma plausibile. Quello coi sensi contusi è Rick, che organizza una missione che neanche Nonna Papera, ma per effetto di saldi contratti di casting i personaggi principali sopravvivono e i secondari muoiono. Me li vedo, gli sceneggiatori. «Oh, raga, l’abbiamo fatta fuori dal vaso. Tutta colpa di Bob che l’ultima volta ha portato la Maria e ci siamo convinti di far rapire Glen e Maggie. Adesso ditemi… Read more »
trackback

[…] Visita il sito bookandnegative oppure iscriviti al feed Leggi l'articolo completo su AlterVista […]

wpDiscuz