[Recensione] Under the Dome 2013 (ep. 4)

plus.google.com/11347327794…
Member

Tolta la minchiata solenne dell’epidemia, se non altro questo episodio s’è rivelato interessante per un paio di momenti “brividi” (mi riferisco al regazzino posseduto che fa SHH! Lo so, è una belinata ma mi ha fatto fare brrr!), per il “cliffhanger” finale e per il prete, che finalmente s’è messo a cioccare come avrebbe dovuto, sebbene mai ai livelli del libro.

Ovviamente, queste tre cose buone hanno avuto vita assai breve. Oh, proprio non ce la fanno a mantenere alto un minimo di interesse, eh! XD

Marco Bango Siena
Member

Non riesco a convincermi a guardare la terza. Posso considerati un eroe?

Lucia
Member

E ancora, se ci pensi, non è successo niente.
Sono cinque episodi in cui non succede niente.
muahahahahahaha

CyberLuke
Member

Beh, se il serial procede di apri passo col romanzo (e qui deve smenirmi o confermarmi uno che l’ha letto), è anche “normale” che non succeda quasi nulla.
Ricordo che in insonnia si andava avanti, tipo, per 300 pagine prima che succedesse qualcosa.
Ma King non sarebbe Stephen King se non riuscisse a farlo con eleganza e mestiere. Cosa che, in effetti, un po’ difetta agli autori della riduzione televisiva, lo ammetto. ;D
Detto ciò, anch’io continuo a vedermelo, fosse anche solo perché, da appassionato di damigelle in pericolo, mi auguro di vedere Angie legata fino all’ultima puntata. 😀

wpDiscuz