Abramo Lincoln è un Cacciatore di Vampiri. E in Italia?

Nosferatu
Member

Ti avviso che ti ho appena rubato l’idea. AH AH AH!
Detto questo, è giusto andare per gradi:

Il libro mi lascia indifferente. Forse lo leggerò forse no.

Muccino, no!

Qui in Italia probabilmente ti riderebbero in faccia, senza chiudere nemmeno una porta. Oppure qualcuno cercherebbe di cavalcare l’onda del successo di Smith e ne verrebbe fuori una copia fatta male.

Sul riscontro del pubblico non saprei, ma forse diventeresti l’idolo di una cerchia ristretta di appassionati. Gli intellettuali sedicenti ti ricoprirebbero di letame ad ogni occasione.

arrivederci

Lo Stregatto
Member

A dire la verità quasi nulla di nuovo bolle in pentola….
Il caro Abramo da tempo si destreggia tra zombie , demoni e vampiri a capo della sezione del west della Pinkerton Agency nell’ ambientazione del gdr Deadlands, l’ unico gioco di ruolo western soprannaturale!
C’è anche da dire che se l’ ambientazione sarà solo un pelino interessante come quella del gioco citato avremo forse un buon prodotto.
Comunque basta con sto viral marketing: un prodotto deve far parlare da sè dopo che il pubblico può giudicare da sè( della critica prezzolata non c’è ne frega un c…appero!).

Lapsus
Member

Ao’, me tocca daccapo scénne dar quadro:

Lo sanno tutti che la caccia ai vampiri è stato uno dei collanti sociali dell’Unità d’Italia. Solo al meridione non erano d’accordo.
I briganti erano dei favoreggiatori della politica dei non-morti che prevedeva un’Italia divisa.

So’ troppo figo!

😎

mcnab75.livejournal.com/
Guest

Non leggerò mai questo libro, non dopo aver sfogliato quella barbosità che è Pride and Prejudice and Zombies. Non basta un’idea furbetta per scrivere un buon romanzo.

Fester
Member

Il conte di Cavour, ha proprio la faccia da cacciatore di demoni 😀

Lo vedrei benissimo, con crocifisso d’oro al collo, bibbia in una mano e mazzafrusto nell’altra 😀

Izzy
Member

L’idea di fare narrativa storico-fantastica non mi dispiace. A me la storia non piaceva come materia, e se ci fosse stato un romanzo di Garibaldi Terminator credo che l’avrei studiato più volentieri a scuola in modo da potermi poi godere appieno la pseudo-parodia a casa. Purtroppo tutto il rumore che fanno prima dell’uscita di questo romanzo mi fa sospettare che sia appunto solo una manovra commerciale. Comunque non si può negare che ci sanno fare con i booktrailer XD

Arnold Schwarzenegger
Member

Il Conte di Cavour col mazzafrusto è un’immagine che mi perseguiterà per il resto dei miei giorni.

😆

Vorrei ricordare a voi signori che Garibaldi comandava un esercito di mille soldati in camicia rossa. Rossa, capite? Come il sangue che bevono i vampiri!
Cavour Cacciatore di Vampiri sarà un capolavoro assoluto!
STRALOL

Norys Lintas
Admin

Davvero un bel booktrailer, vorrei che altri editori e autori, seguissero questa politica nel proporre il proprio prodotto.

Ovviamente intendo la produzione di booktrailer di qualità, evitando le semplici presentazioni stile powerpoint.

wpDiscuz