The Fighter (2010)

zeros83
Member

Non avendo visto il film mi permetto di dissentire su un unico punto:

“Ogni film sul pugilato presuppone una sonora batosta.”

E’ una generalizzazione che stona alla luce di un film sulla boxe come “Million Dollar Baby”, in cui il punto di forza (e la debolezza “spettacolare”) della protagonista è proprio il fatto di stendere ogni avversaria al primo round.
E non ditemi che non è una storia di boxe, ma di relazioni famigliari, cinismo e morte. 😉

shamanic-journey.blogspot.com/
Guest

Beh ma El, a questo punto quello è un assunto che è parte di un tutto più grande, cioè:

“ogni film/storia presuppone una sonora batosta”

e tu che sei esperto sai che è così 😉

zeros83
Member
Ok, in questa accezione più ampia ci sta, ma come dice giustamente lo Sciamano diventa una regola applicabile a quasi ogni storia, scritta, filmata o orale. Che poi, in generale: se parti dalle stelle e nelle stelle sempre rimani (senza mai intravedere le stalle che da qualche metro di distanza), limitandoti a salire nell’iperuraneo, che appeal ha la tua storia? Niente conflitto, niente storia 😉 Quindi in senso più ampio: niente batosta, niente storia. Guru? Guarda, Thulsa Doom mi è ignoto (anche se il nome, così, a pelle, non promette nulla di buono), ma in generale i guru mi fanno… Read more »
Keyem
Guest

Cioè come se una delle gemelle Olsen si mettesse a fare boxe?? 😀

Keyem
Guest

Ahia! Ho dimenticato!! 😛
♡♡♡ (20) e ♡♡♡ (21)

zeros83
Member
Ok, forse nei film di pugilato si è abusato un cicinino della storia “boxe come riscatto dalle badilate di letame di una vita sfortunata”. Quel che intendevo dire, ampliando il discorso e generalizzando moltissimo, è che in una storia qualsiasi, senza una qualche batosta (fisica, morale, psicologica, astrologica, salcazzica) il protagonista tende a non avere granché ragione di muoversi dal punto A al punto B, ergo la storia non esiste. Se sei il figlio del sultano, la tua vita è una meraviglia (e sei tu il primo a pensarlo), il mondo è in pace, non ci sono segni di disagio… Read more »
CyberLuke
Member

A quanto pare, una perla tra la sozzura hollywoodiana.
Cercherò di non perdermelo.

PS hai sentito di Jane Russell? 🙁

zeros83
Member

@ Hell: ok, siamo d’accordo sulla storia delle batoste sì-batoste no. L’importante è capirsi! 🙂

@ Keyem: Ora voglio vedere un film con una delle Olsen che che si mette a fare pugilato, mannaggia a te! Sarà sicuramente un film di serie B e con una recitazione orrida, ma interessante! ^_^

Keyem
Guest

ah ah ah!! Io direi Mary Kate, così ha la scusa per rifarsi un altro pò! 😛

♡♡♡ (24)

trackback

[…] ricordarle per altri trent’anni. Non credo di sbagliare, dal momento che anche il ricordo di The Fighter, a distanza di un anno, è divenuto flebile, nel dire che questo Warrior ce lo saremo dimenticato […]

wpDiscuz