Sanza tristizia è la morte ch’è ne la vecchiezza