Keyem
Guest

Ti spiace spiegare la parte relativa alla donna, Hell??

🙂

Fra Moretta
Member

Avevo una mezza tentazione di guardarmerlo,ma la tua recensione mi spinge a fare marcia indietro.
Un bel film su Robin Hood è “Robin e Marian” di Richard Lester che invece mostra la vecchiaia e la fine di Robin di Loxley.

Keyem
Guest

“Elizabeth” a me piace un sacco!!
Ora è più chiaro, grazie! 🙂
Non li sopporto neanche io quel tipo di personaggi bidimensionali. Secondo me sono falsi.

♡♡♡u (43)

CyberLuke
Member

Boh, a sto punto Scott m’ha tirato più pacchi che cose fighe, anche l’ultimo che ho visto, Il gladiatore, mica m’è piaciuto.
Vediamo che combina con i prequel di Alien, se me lo rovina lo vado ad aspettare sotto casa.

zeros83
Member
A me non era dispiaciuto del tutto, ma solo come “cosa” da intrattenimento. Perché di fronte allo sbarco in Normandia alla rovescia mi è venuto da ridere (per non piangere), di fronte a lei che arriva in armatura coi marmocchi il sopracciglio si è impennato. Piccolo dietro le quinte della pre-produzione. In origine, il signor Scott, preso da non si sa bene cosa (fumi alcolici, ispirazione divina, indigestione?), aveva pensato a una trama alternativa: il film si sarebbe intitolato “Nottingham” e avrebbe raccontato la storia dello sceriffo di Nottingham, che di giorno era lo sceriffo bastardo e nel tempo libero… Read more »
zeros83
Member

Certo, doppio ruolo! Me lo vedo quasi… Che poi: come si maschererebbe un vendicatore medievale? O_o Un cappuccio, giusto per stare in tema “hood”? Magari con un bel “robin” ricamato sul petto? Lol!
Sarebbe stata una tavanata galattica e sì, avremmo riso come dei matti! 😀
Ma probabilmente la major avrebbe tagliato le gambe a Scott ben prima dell’inizio delle riprese, conscia dell’eccessivo livello di trashume e della potenziale avversità del pubblico allo scempio totale di cotanta leggenda… 🙂

CyberLuke
Member

Diciamoci al verità: abbiamo visto anche di peggio. 😉
Io, il Russel Crowe dalla doppia identità l’avrei visto.

wpDiscuz