Pitch Black

Norys Lintas
Admin

Uno dei miei film preferiti, nonchè ultimo film che affittai nell’era delle vhs 😛

Hai detto bene Vin Diesel non è il Van Damme di turno e questo mi ha fatto solo piacere.

Izzy
Member

Anche a me è piaciuto molto. Il personaggio di Riddick in particolare. Peccato che nel seguito sia un po’ troppo mammone XD.
Di videogiochi ne sono stati fatti due, da quel che so. E c’è anche un lungometraggio (cartone animato), Dark Fury, che cronologicamente si posiziona tra Pitch Black e il secondo film.
Però credo che solo il primo sarà ben ricordato: senza pretese né soldi da buttare in effetti speciali, si erano concentrati sui personaggi, nessuno del tutto buono o cattivo, ma dal comportamento (secondo me) credibile.

mcnab75.livejournal.com/
Guest

Molto carino, anche perché rilancia il mito dell’eroe proto-tamarro, che negli anni ’80 spopolava (basti pensare ai tanti film con zio Schwarzy).
Il seguito, bello per alcune pensate, mi deluse alquanto.
Certi film dovrebbero restare nell’ottica dei b-movie…

Germano
Admin
Cito me stesso: Anche a me è piaciuto, specie la resa grafica dei “mostriciattoli” dalla testa a doppio boomerang. E’ a meta tra Alien (1979, R. Scott) e Aliens (1986, J. Cameron) senza che riesca, tuttavia, ad eguagliare nessuno dei due. Vin Diesel è soprendentemente contenuto, pur mantenendo l’aria da duro e questo salva il film dal disastro e dal popcorn… Il suo seguito l’ho trovato orribile. Così lontano dalla rude semplicità del primo film e complicatissimo nella trama. Da un misero pianeta abbandonato si passò ad un universo non meno complesso di quello di Guerre Stellari, senza i colori… Read more »
Lo Stregatto
Member

Un seguito di troppe pretese a un film che avendone poche le ha soddisfatte appieno ^^.

wpDiscuz