I viaggi interstellari di Nolan

CervelloBacato
Member
Punti deboli come hai mostrato ne ha, ma quelli di forza li superano. Mi è piaciuto veramente tantissimo come ha reso graficamente il whormhole e il blackhole, roba difficile anche da immaginare, almeno per me. La libreria e il fantasma ho pensato subito c’entrasse qualcosa col finale del film, ma inizialmente vedendo che lui spiegava a quelli della Nasa come aveva avuto le coordinate e vedendo le loro reazioni e che subito dopo gli hanno mostrato la nave e il loro lavoro sulla gravità, avevo inteso che in qualche modo gli avessero mandato loro le coordinate. Una sorta di… boh,… Read more »
CervelloBacato
Member

Beh era calcolato che andasse nell’ultimo pianeta che rimaneva, hanno fatto tutto quel casino proprio per darle la spinta necessaria a portarla lì.
Io invece non ho capito perché c’è il whormhole… voglio dire. Il robottino dice che ”gli altri” hanno creato quella particolare dimensione (libreria) che lui può capire, e lui risponde che in realtà l’uomo ha fatto tutto da solo, e difatti poi si manda nello spazio ecc ecc. Ma… sto ponte su saturno non l’ha messo lui, o no? Anche perché prima del suo arrivo ben 12 sono partiti per altri pianeti. Aiutami Hell!

Bruno_bac
Member

E va bene lasciamo a tutti il diritto di parlare dell’ammore che salva il mondo. Ma qui sembrava il Quinto Elemento che si prende sul serio. …

Michele Settepani
Member
secondo me la visione del film è stata condizionata dalle aspettative altissime, non so voi ma dalle mie parti un po’ tutti ci aspettavamo IL film di fantascienza mentre si è rivelato “solo” un ottimo film concordo con te sui punti di forza 2 e soprattutto il 4, non so se lo sapete ma http://www.dazeddigital.com/artsandculture/article/22292/1/sci-fi-film-interstellar-leads-to-new-scientific-discovery ad oggi il buco nero visto in interstellar non è fantascienza ed effetti speciali ma l’approssimazione più accurata che la scienza attuale è in grado di offrire riguardo i difetti: 1. ci può stare dai… qualche dettaglio sfugge sempre 2. “vicino” è un concetto molto… Read more »
Norys Lintas
Admin
Dico la mia ohoh : Il film mi è piaciuto ma è il meno bello di Nolan (Batman il cavaliere oscuro è lammerda XD), questo per i difetti quali: a)eccessiva lunghezza b)cattiva gestione del tempo nelle scene e dei passaggi del film (alcune meritavano più tempo, altre meno, altre non sono state descritte) c)hype pompato che ha sviato sulla vera natura del film d) gli altri di film di Nolan erano superiori (apparte il già citato Batman il cavaliere oscuro, il film più brutto in assoluto…) Punti gravi del film in ordine di influenza dal primo all’ultimo: 1) Il deus… Read more »
plus.google.com/11347327794…
Member
Non posso dire che Interstellar sia un brutto film, anzi. Tecnicamente è un trionfo, le immagini dei pianeti deserti mozzano il fiato, le citazioni Kubrickiane fanno scendere una lacrimuccia, gli attori sono tutti bravissimi (sebbene magari sprecarmi Lithgow così anche no, grazie), la colonna sonora ti abbatte con la sua magnificenza, ecc. ecc. Però. Però dell’amor che move il sole e l’altre stelle, stavolta letteralmente, non si poteva parlare, tipo, per un’ora in meno? Al di là della noia a me e proprio lo spiegone che da fastidio. Come quello della Hathaway che cerca di convincere gli altri a seguirla… Read more »
Gianluca Santini
Member
Visto ieri sera e mi è piaciuto parecchio. 😀 Devo ammettere che la storia della lettera con cui richiamarlo in servizio ci avevo pensato pure io, mi pareva così assurdo che non lo avessero fatto, ma lui poi fa una mezza battuta che lascia intendere che loro pensavano che lui fosse morto. Potevano per lo meno accertarsene… Gli altri punti a me non hanno dato grosso fastidio, alla fine come sempre è questione di sensibilità da parte di ogni spettatore. D’altra parte mi ha lasciato perplesso che la figlia abbia capito così, dal nulla, che era lui il fantasma. Ha… Read more »
trackback

[…] nocciola di burro e la birraccia… Ah no, la birraccia no. Anzi sì, perché qualcuno ci fa notare che la birra, nel mondo di Nolan, non la si potrebbe bere ma la si beve… Ho […]

trackback

[…] Book and Negative: […]

wpDiscuz