Her, di Spike Jonze [recensione]

trackback

[…] illusoria nella propria forma, fino all’estrema conseguenza (probabilmente profetizzata in Her), quella che vuole l’essere umano, in quanto creatura sociale, smaterializzarsi onde riuscire […]

trackback

[…] il tempo passa, più si accentua questo distacco. Un distacco profetizzato in un film che odio, Her, che odio per ragioni che esulano dal motivo per il quale invece lo guardo con […]

trackback

[…] con la stessa. E qui potrei citare esempi di intelligenza artificiale incorporea, come in Her, oppure corporea. Sembra divertente, per gli autori che trattano la materia, mostrare un certo […]

wpDiscuz