Gravity [recensione]

Lucia
Member

Adesso che è uscito Gravity, sono diventati tutti astronauti e astrofisici.
Sono cose che fanno riflettere, quasi si volesse a tutti i costi sminuire lo sforzo creativo ed espressivo di un regista che ha lavorato dieci anni a un progetto e sbeffeggiarlo perché è stato così bravo da realizzarlo.

subsire
Member

Non dirlo a me… Io sono ancora basito da Inception, descritto come film complicato. È una linea retta quel film!
Anche se il mio collega credo che per semplice intendesse… Boh, non lo so. Domani lo picchio.

E venerdì torno a vedere Avatar (speriamo nel doppiaggio italiano…)!

subsire
Member

Ops, era una risposta all’altro… Sigh 🙁

trackback

[…] sindrome di Kessler è stata affrontata dal film Gravity, di recente. Ma essa è anche alla base di un bellissimo manga, poi divenuto animato, Planetes, in […]

wpDiscuz