Captain America: Il Primo Vendicatore (2011)

mcnab
Member
Bella rece, anche se in alcuni punti diverge dalla mia (come è giusto che sia!). In realtà io ho apprezzato l’approccio biografico del film. So che è assurdo dirlo, ma ciò che temevo di più in una pellicola del genere era trovarmi davanti a 110 minuti di azione, sparatore, esplosioni e pose da figo. In realtà l’umanizzazione del Cap, per quanto normalmente non sia nemmeno io un appassionato di eroi patriottici, mi è piaciuta molto. Adesso, non vorrei passare che ghei, ma in alcune espressioni (come quella che sto usando come avatar su FB) il Cap sembra quasi una persona… Read more »
mcnab
Member
Se poi vuoi uno spunto extra-cinematografico su cui parlare, potrei domandarti: ma davvero non esistono più “uomini piccoli di grandi virtù?” Cioè, anche a me stanno sulle spalle gli eroi arciconvinti di combattere sempre per il Bene con la B maiuscola, eppure mi chiedo se in fondo non ci sia qualcosa di sbagliato, in questa società che ci ha portato sempre a simpatizzare per gli antieroi come il Punitore o Mad Max. Se fosse solo un discorso di fighaggine ok, niente da eccepire. Ma credo che ci sia molto di più, e questo a volte (ma solo a volte, tipo… Read more »
mcnab
Member

Sì, concordo.
A me è piaciuto quando Erskin chiede a Steve perché vuole arruolarsi, e lui non risponde con le solite boiate sulla patria e sull’America, bensì replica dicendo che odia i prepotenti, di qualunque tipo esso siano.
Una battuta felice che ha evitato il solito pistolotto pro-States etc etc etc.

mcnab
Member

Sì, sì. Come ho scritto l’Hydra viene ridicolizzata, e Teschio Rosso si spara solo le pose da super-nazi, però alla fine della fiera non combina un cazzo e si autopolverizza.
Un genio. Forse in una vita precedente faceva il doppiatore.

trackback

[…] Visita il sito bookandnegative oppure iscriviti al feed Leggi l'articolo completo su AlterVista […]

CyberLuke
Member
Come forse avrai letto, a me non è dispiaciuto per nulla. Non gli perdono i due buchi di montaggio, ma la caratterizzazione “umana” di Rogers ci sta tutta, a mio parere. Molti pensano che bisognerebbe prendere il fumetto di peso e trascinarlo sulla pellicola, pari pari. Ma sono due media troppo dissimili, per quanti punti in comune gli si possa trovare. Cose scritte su un baloon possono diventare ridicole messe in bocca a un attore. E una calzamaglia con le mutande sopra funziona bene su una tavola di jack Kirby, ma guai a metterla in scena. Provatea fare il percorso… Read more »
trackback

[…] Atwell data di nascita: 5 Aprile 1982 altezza: 169 cm professione: attrice cose che ha fatto: CaptEin America: il Primo Vendicatore (2011) poteri: è […]

alice
Member

Sentire parlare di Stark e dei suoi tentativi con la tuta mi ha messo i brividi (quel film è una figata, posso ripeterlo?)
Comunque Capitan America mi ha divertito, il giusto, ma mi ha divertito. E non ho trovato per niente antipatico il personaggio principale, anche se immagino che il doppiaggio abbia spacconato più o meno tutto (ed io avrei voluto vedere questo film al cinema, lo aspettavo da parecchio, a questo punto per fortuna non l’ho fatto…).

Inutile dire che, nonostante non mi sia dispiaciuto, non ha ripagato per niente l’attesa…

wpDiscuz