A lonely Place to die (2011)

trackback

[…] Recensione di Hell Share this:FacebookLike this:LikeBe the first to like this post. […]

Lucia
Member

Tu lo sai che se mi piace un film io a cose come Melissa che cade incolume e le pallottole (errore di edizione, e vabbè, succede), non ci faccio caso. O meglio, ci faccio caso, ma me ne frego altamente.
Solo che hai ragione: se non cancelli consapevolmente certe cose, danno fastidio e pregiudicano il film.
Solo che a me il cattivo non è sembrato scemo o temporeggiatore. Pronuncia solo una battuta, che era necessaria per quella morale medievale che hai notato anche tu.
Detto ciò sai che ti lovvo *O*

Lucia
Member

Ma lei è Melissa! E’ troppo bella sfratnumarsi sulle rocce 😀
*O*

Gianluca Santini
Member

Anche io lo guarderò su suggerimento di Lucia! La tua recensione quindi l’ho letta a salti per cercare di evitare le anticipazioni. Magari torno dopo averlo visto. 🙂

Ciao,
Gianluca

Poggy
Member

Toccherà vederlo, in quanto figlia (degenere) di alpinista i film ambientati in montagna mi sento sempre in dovere di guardarli XD

Poggy
Member

Un pochine, specialmente tra le elementari e le medie, e sono socia CAI praticamente dalla nascita, ma è il babbo quello col sacro fuoco dell’alpinismo XD La montagna mi piace, ma non abbastanza da svegliarmi la domenica alle cinque del mattino per raggiungere le dolomiti in tempo utile XD

wpDiscuz