Crea sito

Hell

Dettagli sull'autore

Data di registrazione: 02/06/2009
URL: http://www.bookandnegative.com/

Ultimi articoli

  1. [ebook]: Il Regno delle Piume — 16/06/2014
  2. I pupazzi — 04/06/2014
  3. Moon Base Factory — 02/06/2014
  4. Nulla è permanente tranne il cambiamento — 30/05/2014
  5. Questo è un coltello — 05/05/2014

Articoli più commentati

  1. Hell Graeco e l’e-reader maledetto — 93 comments
  2. Girlfriend from Hell — 85 comments
  3. Le Confessioni di Hell — 72 comments
  4. Una pagina per non dimenticare l’eBook — 62 comments
  5. Il mio nome è Boobie — 61 comments

Lista post dell'Autore

giu 16

[ebook]: Il Regno delle Piume

regnodellepiumemedia

Il Regno delle Piume di Germano M. copertina di Giordano Efrodini editing di Massimo Mazzoni 77 pagine (previsto), 0,98 euro disponibile sul Kindle Store Barbara Brambilla è un personaggio che continua a stupirmi, perché appartiene a uno dei miei lavori più apprezzati: BitchBlade. Un’avventura surreale ricca di humour nero, azione e tinte forti. Ebbene, Il …

Continua a leggere »

giu 04

I pupazzi

blade

Chiunque gestisca un blog e abbia un minimo di sentimento sa di cosa parlo: il lettore che non legge. O meglio: che sostiene di aver letto il tuo post, ma che, alla prova dei fatti (leggasi “in sede di commento”) rende palese la mancata lettura. Ce ne sono di diversi tipi. Quasi tutti dei pupazzi. …

Continua a leggere »

giu 02

Moon Base Factory

MoonBaseFactoryLogo

È la novità cui accennavo nel post precedente. Ci stiamo dietro da anni, alla factory. Perché collaboriamo da anni, ciascuno mettendo a disposizione le proprie competenze, nel corso del tempo sviluppandone di nuove, mettendo in gioco anche quelle. Nessun capo, nessun addestratore di tigri o sfruttatore del lavoro di schiavi. Solo un collettivo di puzzole …

Continua a leggere »

mag 30

Nulla è permanente tranne il cambiamento

underground

E dunque, ci siamo quasi, esattamente il 2 Giugno qui si festeggia un’altra ricorrenza, ossia la fondazione del blog. Il prossimo lunedì sono cinque anni. E no, non è tempo di chiudere né di bilanci, piuttosto è il momento di prendere atto dell’inevitabile cambiamento. Perché, proprio come diceva Eraclito, che mi ha prestato il titolo …

Continua a leggere »

Post precedenti «