Crea sito

Hell

Dettagli sull'autore

Data di registrazione: 02/06/2009
URL: http://www.bookandnegative.com/

Ultimi articoli

  1. Behind Closed Doors — 28/11/2014
  2. The Walking Dead S05E07 [recensione] — 26/11/2014
  3. Il peso della scrittura (e della lettura) oggi — 25/11/2014
  4. Perfection: una sorta di making of (1) — 20/11/2014
  5. Il Manichino di S.L. Grey — 20/11/2014

Articoli più commentati

  1. Hell Graeco e l’e-reader maledetto — 93 comments
  2. Girlfriend from Hell — 85 comments
  3. Le Confessioni di Hell — 72 comments
  4. Una pagina per non dimenticare l’eBook — 62 comments
  5. Il mio nome è Boobie — 61 comments

Lista post dell'Autore

nov 28

Behind Closed Doors

Posters_860 (Small)

Ieri Silvia ha segnalato sulla pagina facebook di Book and Negative questo corto del 2009 di Jonathan Button, Behind Closed Doors, scritto, diretto e parzialmente interpretato da Button stesso. È reperibile sul tubo, e lo troverete incorporato alla fine di questo post. Mi è sembrata una buona idea parlarne in maniera più approfondita, pur trattandosi …

Continua a leggere »

nov 26

The Walking Dead S05E07 [recensione]

"Aiutatemeeeee!"

Diciamoci la verità, qualcuno si aspettava davvero che la scorsa puntata segnasse la svolta? Ok, fine delle domande retoriche. Il gruppo si fa guidare al salvataggio di Carol da Rick. Errare humanum est, perseverare autem diabolicum. Quindi in casa di The Walking Dead sono ormai posseduti dal demonio, perché continuano a farsi guidare da Rick. …

Continua a leggere »

nov 25

Il peso della scrittura (e della lettura) oggi

tumblr_inline_naptm923Kd1qgsq4l

A volte ci chiediamo chi ce lo fa fare. A volte desideriamo mollare tutto. Il più delle volte, andiamo avanti. Siamo i maledetti della parola scritta. Che, a pensarci, sarebbe un’ottima sinossi per qualche opera pulp, non trovate? E, invece, siamo soltanto noi, i fottuti autoprodotti. O autori indipendenti. Strana settimana, questa, piacevole per alcuni …

Continua a leggere »

nov 20

Perfection: una sorta di making of (1)

artwork by Giordano Efrodini

Trovo che sia molto più complicato parlare dei propri libri, piuttosto che scriverli. Perché ci si addentra in un territorio più personale. Tentare di spiegare perché si è preferito scegliere un determinato aspetto a dispetto di un altro può voler dire influenzare il lettore più del dovuto, per cui io consiglierei di leggere i making …

Continua a leggere »

Post precedenti «