Il Restauro

Leave a Reply

26 Comments on "Il Restauro"

Notify of

sommobuta
Member
4 years 21 days ago
Ho guardato Superman proprio ieri sera. Nella versione ridoppiata. E la sensazione è stata proprio la stessa. Abituati a certe particolari voci, nel sentire quelle nuove c’è un senso di straniamento e turbamento. Colpa del “Nuovo che avanza”, dato che ormai devono fare i dvd e i blueray con determinati fattori “audio” per una migliore qualità sonora. Non ho avuto modo di vedere Lo squalo ridoppiato. Non ho avuto modo di vedere la trilogia del Padrino ridoppiata (per fortuna ho l’ultima edizione rimasterizzata con il doppiaggio “originale”). Per sfortuna, invece, ho “C’era una volta in America” ridoppiato. E sarà che… Read more »
beppeiaf
Member
4 years 21 days ago

che condanna il Generale Zodd e i due sgherri a vagare nell’eternità in un iPad,

92 minuti di applausi 😀

Max "Helldorado" Novelli
Member
4 years 21 days ago

Bastardi, perchè ci fate questo? Non basta doppiare male la roba di oggi?

Lucia
Member
4 years 21 days ago

Perché noi siamo i migliori doppiatori del mondo, no?
E il fatto che magari questa certezza sta crollando ogni giorno di più li manda ai pazzi, perché sono una disgustosa congrega di gentaglia che sta attaccata al microfono come una zecca al pelo di un cane.
Ecco perché.
E allora, per dimostrare che sono i migliori del mondo, ridoppiano e rovinano.
E distruggono la nostra memoria.
E nel mentre, continuano a guadagnarci sopra.

subsire
Member
4 years 21 days ago

Ma di Indiana Jones ridoppiato da Pino Insegno ne vogliamo parlare?
Io no, ma spero almeno che sui blueray la lascino la doppia traccia, anche se temo di no…

Marco Bango Siena
Member
4 years 21 days ago

Dio che brutta cosa che mi hai fatto scoprire. Ora dovrò radicalmente cambiare anche il mio modo di vedere film, almeno alcuni di essi. La stessa decisione la stavo prendendo per la lettura, volendo passare sempre più all’originale. Farò così anche con il cinema…

Max_headroom
Member
Max_headroom
4 years 21 days ago

Io penso alla voce di Ferruccio Amendola prestata a De Niro, Pacino, Stallone e, persino, a Tomas Milian alias ispettore Giraldi. Questo doppiatore non è più tra noi e, in un certo senso, la sua prestazione artistica è irripetibile. Che senso ha eseguire nuovamente il doppiaggio di certe opere? Non credo proprio che si tratti di un problema tecnico. Il problema è che la categoria dei doppiatori in Italia sta anche prendendo una piega nepotistica.

Gianluca Santini
Member
4 years 21 days ago

Brutta brutta brutta brutta cosa. Ho già detto brutta?

Che palle… Non ci si può distrarre un attimo che questi ne approfittano subito. Ho già detto che palle?

Ciao,
Gianluca

trackback

[…] Visita il sito bookandnegative oppure iscriviti al feed Leggi l'articolo completo su AlterVista […]

narratore74
Member
4 years 20 days ago

Provo un terribile senso di nausea… e non è dovuto al mal di mare!
Ma dico? Ci sono tante belle voci, in lingua originale, con tutte le inflessioni al posto giusto, con i timbri caratteristici e coinvolgenti… e noi cosa facciamo?
Non solo li doppiamo, ora si ridoppia anche!

Ma che diventassero tutti afoni!

CyberLuke
Member
4 years 20 days ago
In tutto questo revisionismo scellerato, una sola cosa può salvarci, ed è proprio quella per cui ce la prendiamo tanto: l’abitudine. Scrivi: le voci a cui eravamo abituati. Purtroppo o per fortuna, come ci si è potuti abituare alle vecchie voci, ci si può abituare alle nuove. Che ci piaccia o no. E, a ben vedere, ci si abituò al doppiaggio italiano in luogo di quello originale, che sempre di un revisionismo si tratta. Iniziai a vedere Lost in originale, poi, quando arrivarono le puntate doppiate in italiano, feci i salti sulla sedia: ma che è sto schifo?, pensai. E,… Read more »
CyberLuke
Member
4 years 20 days ago

Sì che è un peccato.
Come è un peccato che tante cose che prima c’erano ora non ci sono più.
Ma è così che va.
Per fortuna, c’è chi conserva e archivia. 😉

wpDiscuz