Il Capitolo perduto

34 Comments

  1. Sono di parte quando si parla di queste scelte. Fosse per me, ogni cosa che scrivo rimarrebbe lì e non toglierei nulla. Poi si fanno scelte. Io difficilmente le faccio, giuste o sbagliate che siano.
    Questo capitolo contiene una notizia importante: il perché Hell e Erica siano finiti nella Safety Zone. Leggendo questo brano, scopriamo che non è una casualità, bensì un regalo di Zooey.
    È vero, toglierlo non ha cambiato la storia, però…

    1. Author

      Eh, proprio quello è il punto. Visto che proprio ‘sta cosa mi è stata fatta notare… 😀
      Che dici, ho cannato? 😀

      1. Guarda, a dire il vero non mi ero posto la domanda se la Safety Zone fosse o meno solo per persone privilegiate. In fondo però si poteva intuire che Zooey avesse in qualche modo ricambiato il favore a Hell. Leggendo il capitolo si può esclamare: «Ecco perché!», ma come ti dicevo, non ha stravolto la logica della storia. Chissà, magari in una director’s cut edition lo puoi rimettere 😀

      2. Author

        😀 😀 La seconda edizione, perché no?
        Anche se, avrai notato che ci sono parti che ho riciclato in altri capitoli….
        Uhm, insomma, lungi dall’essere finito, a quanto pare. ^^

  2. Dunque, è complicato parlarne adesso, a posteriori, quando comunque la tua Ragazza è completa e compiuta lì e ha la sua forma precisa, senza questo capitolo, che è vero, magari non aggiunge niente (però il regalo di Zooey, come dice Marco, è un dettaglio interessante), però è un bel bozzetto di vita quotidiana ai limiti dell’ isteria e prima che crolli definitivamente ogni cosa.
    Sinceramente, adesso che l’ho letto, mi sembra che sia in perfetta continuità con il romanzo. Non lo sento un corpo estraneo e mi fa piacere avere qualche informazione in più.
    Però non so dirti se hai fatto bene o hai fatto male, non a posteriori. Se l’ avessi letto all’ epoca, durante l’ editing, forse ti avrei consigliato di tenerlo.

    1. Author

      AAARGH! 😀
      Quindi anche tu sostieni che sia stato un peccato. Mumble mumble.
      Però gongolo del fatto che t’è piaciuto. ^^ Volevo dare proprio quella sensazione che hai provato tu, leggendolo. 😉

      1. Bè sì, un mezzo peccato, diciamo 😀
        Non è che leggendo il libro si sente la mancanza di qualcosa. Non hai tagliato niente di indispensabile ai fini della comprensione della storia. Il capitolo mi piace, ma se non lo avessi letto, a posteriori, non mi sarebbe mai venuto in mente di fare aggiunte al romanzo nel complesso.
        E’ un po’ complicato da spiegare in effetti e non so se sono chiara.
        Non toglie e non aggiunge nulla, però fornisce uno spaccato di squallore e miseria, con un pizzico di disperazione che non guasta mai 😀

      2. Author

        Sì, sei stata chiara. E l’altro motivo per cui l’ho tolto, oltre la velocità, come ho spiegato a Cristiano qua sotto, è che trattasi di un capitolo esplicativo e io li odio!!! i capitoli esplicativi. 😀
        Insomma, ci devo pensare seriamente a reinserirlo?

      3. Guarda, a me i momenti riflessivi, anche che rallentano il ritmo, piacciono sempre. Mi piace quando mi spezzi l’ azione con alcune pause in cui rifiatare. Perché alla fine è lì che conosco meglio le persone che si abitano il libro.
        Quindi, sì, se dovessi fare una director’s cut della tua Ragazza, ti direi di reinserirlo 😀

  3. Posso dire che mi è piaciuto? Non è lunghissimo e fornisce alcuni spunti e alcune chiavi di lettura che magari nel libro si danno per scontate, durante lo svolgimento del SB probabilmente c’era più frenesia e più dinamismo quindi un capitolo così avrebbe forse rallentato lo svolgersi degli eventi ma a posteriori lo vedo bene.
    Nella seconda edizione di Gfh lo inserirei.

    1. Author

      Oh, ecco, questa tua osservazione mi consola un pochino. Nel senso, è proprio quello il motivo per cui l’ho eliminato, lo giudicai una lungaggine, e all’epoca ritenevo che il ritmo della lettura (e la velocità) fosse tutto. 😉

  4. Ripensando al complesso del testo non credo che questo brano avrebbe aggiunto molto. Andrò controcorrente ma credo tu abbia fatto bene a operare il taglio. Già che siamo, quando ne fai un altro di libri?

    1. Author

      😀
      Eh, ci sto lavorando. Non sono precisamente il tipo che scrive in continuazione. Il SB è stato un evento eccezionale. ^^

  5. Faccio anche io l’avvocato del diavolo. Diciamo che l’unica informazione “utile” in questo capitolo è il fatto che è stata Zooey a farli entrare nelle SZ, ma in GfH non è che si intuisce, si capisce proprio. Hell lo dice tra le righe nelle varie riflessioni una volta che sono lì. Non ricordo esattamente la frase, ma per me si era capito proprio dal testo, non dall’intuizione di cosa sarebbe stato logico accadesse. :)
    Ergo, il capitolo nell’economia di GfH non aggiunge granché, perché l’informazione arriva comunque in altra maniera, più avanti. Ed è giusto che arrivi più avanti, Hell non ha la testa in quei momenti per scrivere TUTTO quello che gli succede. È normale che si dimentichi, o che dia per scontato una cosa, salvo poi parlarcene come se sapessimo che è successa. Fa parte dello scenario. 😉 Un po’ come la riflessione di Hell in questo capitolo sulla scena alla televisione, in cui si domanda la desolazione che c’è fuori dalle inquadrature. Allo stesso modo il lettore di GfH sa che c’è altro che non può vedere, oltre a ciò che è narrato in GfH. È parte della potenza narrativa del romanzo stesso.

    Oh, e con questo non voglio dire che è un brutto capitolo, sia chiaro. È bello sì, scritto bene e in pieno Hell-style. Aiuta a tratteggiare meglio i personaggi. Però ecco, se dovessi risponderti al fatto se sia o meno indispensabile, ti direi di no. :) Quindi per la riedizione del romanzo, boh, io voterei per tenerlo ancora fuori. 😛

    My two cents.

    Ciao,
    Gianluca

    1. Author

      Per la miseria, che feedback. Grazie mille. 😀
      In effetti hai colto in pieno tutto il mix che c’è stato dopo l’eliminazione del suddetto capitolo. Avrai notato che le medesime informazioni che do qui vengono inserite altrove, in frammenti. A mio modo di vedere è meno strumentale, in questo modo.
      Ecco perché, considerando Sottosopra un mero capitolo esplicativo, troppo ordinato, proprio come dici tu, ho pensato di tagliarlo.
      Ottimo, grazie mille, Gianluca. 😉

  6. Mi unisco a Gianluca e Angelo nel dire che secondo me non aggiunge nulla. Bel capitolo, ma hai “riciclato” tutti i suoi contenuti di rilievo altrove, quindi se volessi ripristinarlo dovresti anche modificare il resto. E poi io avevo sempre capito/pensato/immaginato di sana pianta che fosse Zooey ad averli fatti entrare nelle SZ, quindi questa non è una delle informazioni di rilievo del capitolo. Quello che è forte, e qui sono d’accordo con Lucia, è il quadro di quotidianità sull’orlo dell’isteria, le piccole cose che danno a Erica ancora più tamarraggine (il tè imbevibile) e alla vita a due di Hell e Erica un’aria ancora più “sciatta” (non è l’aggettivo giusto, solo quello che ci va più vicino), e i dettagli della società che impazzisce. Zooey che vorrebbe andare in bici nel parco ma ha paura dei Gialli nascosti nella vegetazione è tenerissima e adorabile! ^_^
    Quindi, in conclusione: per me la Fidanzata sta bene com’è :)

    1. Author

      😀 Però, però, quei passaggi che citi piacciono anche me. ^^ Eh, lo so che ho riciclato le parti, mi sembrava brutto lasciar stare tutto.
      Magari, è un peccato tralasciare il quadro di quotidianità con Erica, anche perché a molti, giustamente, è sembrato un personaggio che ho lasciato andare troppo presto. ^^

      1. Sì, l’unica cosa che spiace sia rimasta in versione ridotta è la quotidianità con Erica (anche se la moquette del bagno che brulica, da sola, dice già tanto).
        Oh, sì, Hell che le guarda il culo per vedere se ci sono rimasti attaccati frammenti di unghie è una trovata bellissima! XD

  7. Rimettilo. 😀
    Che Hell e Erica fossero nella safety zone era davvero appeso al pero. Il fatto che per “contratto” Zooey possa scegliere 3 persone, e scelga i due signori Nessuno, mette senso dove non ce n’era. Già è un po’ faticoso che in quella situazione sia salvata un’attice americana neanche di quelle strafamose, ma che a chacchiere avesse convinto le Autorità a infilarci anche altri due sfigati era francamente troppo.
    Il quadro di vita quotidiana mi piace molto, dà respiro, ed è scritto molto bene.

    1. Author

      Lo sapevo, lo sapevo! Ieri, quando mi ha detto quella cosa, “buco narrativo” ho pensato subito al capitolo che avevo strappato via. 😀
      Son quelle cose che si fanno, sai com’è? 😀
      Grazie mille. ^^

  8. Devo ammettere, e vedo che anche la maggior parte di chi ha commentato la pensa come me, che il regalo di Zooey a Hell e Erica ci sta. Motiva il dopo, la presenza dei due nella safety zone, e rende il tutto più scorrevole.
    Un altro aspetto è il ritaglio di vita domestica, che a mio parere contribuisce a entrare nell’ottica dei sopravvissuti.
    Mah, non saprei che consigliarti, però inserirne un frammento potrebbe anche essere una scelta saggia! :)

    1. Author

      Regalo che, in verità, riporta Hell a uno stato umano troppo umano. Ovvero, lei non si sente così tanto grata perché lui le ha salvato la vita, piuttosto lo reputa un povero cristo e decide di dargli una mano…. ^^
      Non male…
      Eh, dipende da come riesco a riscriverlo, alcune parti devono essere modificate per forza di cose. Anche l’idea di allargare uno dei capitoli già esistenti non sarebbe male.
      Grazie per il parere. 😉

  9. Sono in ufficio e non sono solo, perciò non posso leggerlo ora (essendo bello lunghetto…)
    Ma per caso a me l’avevi già passato?
    A ogni modo non posso rispondere alla tua domanda ora, perciò rilancio con una provocazione: è ora di proporci materiale nuovo :) Di solito tornare su certe atmosfere a me dà la voglia di scrivere. Spero che per te sia lo stesso. Non puoi lasciare i tuoi fan pandemici senza un nuovo ebook, con Hell o senza Hell, ma sempre in quel contesto lì :)

    1. Author

      Sì, è proprio la stessa cosa che capita a me. Il fatto di essermi riavvicinato, può voler dire solo una cosa… 😉

      No, no, non te l’avevo passato. 😉 Ti avevo passato un altro capitolo, il 4, ché non mi convinceva perché lo trovavo troppo narrato (ovvove!) 😀

  10. Allora me lo leggo stasera :)

    Ecco, sono contento che ti sia riavvicinato ai tuoi progetti correlati al SB :) A me piacerebbe tanto leggere qualcosa di nuovo, e alla fin fine sei quello che ha colto al meglio le suggestioni pandemiche (non me ne vogliano gli altri amici che mi leggono…)

    1. Author

      Aspetto, allora. E grazie. Come ti dissi all’inizio, l’ho vissuto, il SB, in un momento particolare della vita, quindi l’ho sentito particolarmente. 😉

  11. Quoto Angelo e Gianluca :)
    E quoto te sui capitoli esplicativi. Quando ci vogliono, ci vogliono: non si scappa. Ma se non è così, se non aggiungono né tolgono nulla alla storia, allora li si può tenere fuori tranquillamente e secondo me è il caso di questo capitolo. Se lo inserissi di nuovo, non aggiungerebbe molto a GfH. Anzi, lo rallenterebbe. Tra l’altro, mi è sembrato chiarissimo, mentre leggevo la Ragazza, che Hell e Erica si trovano nella SZ grazie a Zooey.
    C’è, però, un aspetto che mi piace parecchio: ovvero il motivo per cui Zooey regala i pass a Hell e Erica. Questo sì che mi piacerebbe trovarlo, sparso tra le considerazioni di Hell 😉
    E anche la scena della scansione delle chiappe di Zooey, alla ricerca delle unghie di Erica XDDDD

    1. Author

      ahahaha XDDD
      Insomma, è un capitolo che divide. Chi lo vuole e chi no. Concordo con te, alcune cose sono da salvare. E del resto, molte (avrai notato) le ho salvate.
      E piace anche a me il vero motivo per cui Zooey decide di regalare il pass; come ho scritto sopra, smitizza il ruolo di macho di Hell. Alla fine il pass lo riceve sì perché Zooey gli vuol bene, come vuol bene a Erica, ma soprattutto perché ne hanno bisogno, come Zooey ha bisogno di loro due. ^^
      Per la scansione, be’, quello è Hell. 😀 😀 😀
      Grazie, grazie, grazie. ^^

Leave a Reply