Il Blog di Hell

mandarino
Member

Grazie a te. E basta 🙂

Gianluca Santini
Member

Che bel pezzo, Hell. Come avevo detto nel post su Quali articoli vi piacciono, sono articoli come questo che mi piacciono molto. 🙂

“Il fatto è che ho sempre pensato che, per crescere, non è necessario morire dentro.” -> 92 minuti di applausi!

Io mi sto rendendo conto che dopo essere migrato a blogger e aver, chissà come, trasformato il blog in un aggiornamento molto serrato di articoli e post, beh, mi sta piacendo proprio come sta venendo su. Mi piacciono quelle pagine, sono “mie”. 🙂

Ciao,
Gianluca

mcnab
Member
Parto dalla fine – frase politichese che mi affascina da sempre. Apprezzo molto il tuo rifiuto di collaborare con certi portali (o blog multigestiti, chiamali come ti pare). Io lo faccio ma sono molto, molto vicino a dare le “dimissioni” e a tornare indipendente. Niente contro, ma anch’io ho notato una certa arroganza nel chiedere/esigere di collaborare a progetti che, alla fine dei conti, non portano soldi (ah, quelli mai!) né visibilità particolare. Però, ecco, se ci fosse un po’ più di schiettezza e un po’ meno di arroganza (negli intenti, nel tono, nei propositi), a me andrebbe bene collaborare… Read more »
Lucia
Member

Ecco, lo vedi poi perché una fanciulla ti sposa? 😀
No, davvero, quello che ho scritto su di te è vero ed è sentito.
E questi “aggeggi”, come li chiami tu, sono uno dei modi più belli, intensi e liberi di comunicare.
Io la mattina, quando posso, faccio il giro dei blog che seguo come se andassi a trovare tanti miei amici sparsi in giro per il mondo, ognuno con qualcosa di interessante da dire, e con qualcosa da cui posso imparare.
Inquina la rete tutti i giorni, Hell 😉

mcnab
Member

Quoto Lucia!
I blog sono gli unici siti che cerco davvero di leggere tutti i giorni (quelli che seguo, ovvio).
Le altre cose vengono dopo. Se non ho tempo rinuncio a loro, non ai blog 😉

beppeiaf
Member

Tu scrivi, che noi leggiamo :)….

Fra Moretta
Member

Vedo che la pensiamo tutti allo stesso modo sui blog perchè pure io leggo gli aggiornamenti nuovi come prima cosa al mattino.Non potrei farne a meno,quando l’anno scorso ho avuto il computer fuori uso per un paio di mesi mi dispiaceva di non potervi leggere,tu,Alex,Davide e tutti gli altri.E sono felice che Book e Negative non chiudera mai perchè sarebbe un vero peccato.

angelobenuzzi
Member

Fino a quando sentirai di aver qualcosa da dire, fallo. Senza pietà. Sono sempre più stanco dell’omologazione e di un milione di siti internet tutti uguali, allineati e coperti dietro il signor mercato.
Divertiti. Sperimenta. Emozionati.
Poi lo sai, non c’è riposo per i valorosi.

ferruccio
Member

Io il mio blog lo amo e ci credo, ma amo anche il tuo e quindi ti condivido in pieno. don’t stop Hell

bangorn
Guest

In effetti uno degli esempi più chiari dell’essenza di un blog li ho avuti proprio da te. Mi continuavo a chiedere se fosse il caso di aprire il mio o no, e se dovevo seguire dei dogmi. Alla fine, con te e il resto della Base, sono giunto alla conclusione che deve essere esclusivamente fun e articoli scritti di getto e per la voglia di farlo, senza vincoli alcuno o premeditazione per piacere agli altri. Quindi, non mi resta che dirti che devi e si deve continuare così. Un pollice alto, Capitano! *O*

bangorn
Guest

Grazie, vedrò di meritarmelo 😉

cinefatti
Guest
Che articolo commovente:D. Anche io e i miei amici abbiamo aperto il nostro blog all’insegna di ciò che hai scritto. La passione per il cinema che ci accomuna l’abbiamo voluta trasferire in qualcosa di “nostro”. Articoli di getto, con ciò che ci sentivamo di scrivere per avere un confronto con gli altri. Per spiegare perchè siamo d’accordo e perchè no sempre col rispetto reciproco. Siamo fieri del nostro lavoro e, dopo un anno e mezzo (prima eravamo su splinder), ultimamente, stiamo riscontrando le prime soddisfazioni e la consapevolezza che agli altri piace ciò che cerchiamo di trasmettere (chi in modo… Read more »
sommobuta
Member

Il blog è come un figlio. Lo si cresce, lo si coccola e lo si vizia…Alle volte fa le marachelle e vorresti lasciarlo da solo, ma non lo si può abbandonare, se gli si vuol bene.

Sempre col vento in poppa, Hell! 😀

narratore74
Member

Che dire? Non credo ci sia bisogno di aggiungere altro…
La visione del Blog, inteso come struttura, è la medesima che ho io, quindi mi trovi d’accordo su tutto. Il mio esiste da poco, deve ancora trovare una sua identità ben precisa, ma sono post come questo che mi spingono ad andare avanti e mi fanno capire che, in fondo, si tratta di tempo speso bene.
Io continuerò a seguirti, senza dubbio, e mi auguro d’imparare qualcosa da te e chi come te ha qualcosa da insegnare.

trackback

[…] Visita il sito bookandnegative oppure iscriviti al feed Leggi l'articolo completo su AlterVista […]

wpDiscuz