I Figli degli Uomini

Nosferatu
Member

Struggente. Sia il film che il tuo articolo.

mcnab75.livejournal.com/
Guest

Stiamo parlando di un quasi-capolavoro, nonché uno dei rari casi in cui il film mi è piaciuto molto di più del libro (pur bello).
I pro de “I figli degli uomini” li hai elencati benissimo tu e posso solo convenirne.
Film distopico di rara lucidità e bellezza, che per una volta evita del tutto la deriva “estetica” per puntare alla sostanza.
Bello, bello, bello!

Norys Lintas
Admin

Davvero un gran film, vedendolo la seconda volta l’ho apprezzato anche più della prima.
Ve lo consiglio, non ve ne pentirete ^^

Koros
Member

Quando ne parli tu i film sembrano tutti belli. Sei come un trailer!!

😆

XOXO
K.

shamanic-journey.blogspot.com/
Guest

Bellissima storia.
Parte da un concetto semplice che annulla tutto ciò che dà senso alla nostra esistenza. L’impossibilità di procreare, di creare qualcosa che venga dopo di noi.
L’affacciarsi della nostra estinzione come razza umana.
Se non ci sarà una prossima generazione a chi lasceremo qualcosa?
E arrivati a quel punto, ha senso preoccuparsene?
Ricordo che l’idea di una lenta moria degli esseri umani, senza scampo, mi portò alla mente la frase di Lovecraft, che in tutt’altra atmosfera, faceva dire al protagonista di Nyarlathotep: io sono l’ultimo, e parlerà al vuoto in ascolto.

Lo Stregatto
Member

Sarà una voce fuori dal coro ma per me rimane qualcosa , il ritmo e la retorica, che non mi ha convinto del tutto al gridare al capolavoro…
Certo cambiare la sterilità maschile in sterilità per tutte le donne è stata una scelta saggia considerando che l’ inseminazione artificiale avrebbe reso il problema dell’ impotenza maschile non di impatto così devastante..

wpDiscuz