Gianluca Santini
Member

Io non so più che dire, se non grazie per mettere insieme le vostre menti e per il partorire articoli così. Sembra quasi di essere, in Namibia, dentro il film.
E la voglia di vederlo durante la lettura della duocensione, nasce, cresce e urla dentro la mia mente.
Ed è triste sapere che la produzione ha fatto così tanto male a questa pellicola. È bello sapere che il regista ha ripreso e fatto di testa sua, ma è triste sapere il presupposto di partenza.

Ma è bello leggervi. Questo sì. Sempre. 🙂

Ciao,
Gianluca

trackback

[…] La Duocensione è qui. […]

beppeiaf
Member

Poesia pura….

P.s. adesso arriverà qualcuno che vuole la spiegazione 😀

Roberto Moretta
Member

Ed infatti in un autentico colpo di fortuna io e mio fratello siamo riusciti a trovare proprio la final cut recensita da te e Lucia ! Avete colto bene ogni aspetto di questo e soprattutto di come Stanley abbia penato per far uscira il film che voleva lui. Peccato che poi Val Kilmer l’abbia fatto cacciare dal set de “L’isola del dr. Moreau ! (Ma il bastardo ora la paga con una carriera da schifo ed una stazza da ippopotamo tipo Chris Penn nei suoi ultimi giorni di vita !)

Roberto Moretta
Member

Col karma non si scherza Hell ! (E quando si tratta di cinema si che mi infurio ! 😉 )

Fra Moretta
Member

Ottima recensione ragazzi,siete riusciti a rendere giustizia al film,alle sue atmosfere e alla bravura di Stanley come regista.La sua versione è uno di quei film che ti rimangono dentro e che continui a guardare affascinato dal risultato.

Lucia
Member

Grazie a tutti quanti, ragazzi. Ho gli occhi a Quore leggendo i vostri commenti.

mcnab
Member

Oh beh, che dire? Il film non l’ho visto, ma l’articolo è così avvincente che mi sembra di averlo fatto 🙂

Riguardo a come hanno ammazzato Stanley, devo ammettere che è una cosa che mi mette tristezza.
Dust Devil doveva essere, in maniera molto semplice, un film dell’orrore su un autostoppista maledetto. Qualche scena di sesso, un paio di effettacci, una donna che fugge.
Poi si chiedono perché gli spettatori più maturi ed esigenti si stanno stufando dell’horror. Questa sinossi va bene più o meno per il 95% dei film dell’orrore che producono oggi.

Max "Helldorado" Novelli
Member

Bellissima, bravissimi e che altro vi devo dire? Che il film come al solito, non l’ho visto e che lo recupererò

Bravi, di nuovo. 😀

Nick
Guest

Io vidi l’edizione ritoccata, e la poesia di Stanley si vedeva già allora. Tra parentesi Chris Carter riciclò parte dell idee di questo film, nonchè uno degli Attori per un episodio di X-FILES.
Ci vorrebbero più Stanley oggi.
Mi unisco comunque ai complimenti a te e a Lucia, nonchè alle maledizioni verso Val “cicciobomba” Kilmer.
🙂

Nick
Guest

Se non ricordo male dovrebbe essere Zakes Mokae, che in un episodio di X-FILES interpreta il ruolo di un diplomatico Africano che svela delle informazioni a Fox Mulder su un demone africano albino.

Nick
Guest

Ci sono differenze ovviamente, ma alcuni concetti di fondo sono similari.
Buona ricerca. 😉

wpDiscuz