CyberLuke
Member

Io lo trovai splendido.
Non un capolavoro forse, per quello forse gli manca un pizzico di stile che Natali probabilmente non possiede, ma senz’altro un film intelligente, ansiogeno, ben costruito e foriero, come giustamente noti, di più di uno spunto di riflessione.
Anche il seguito HyperCube non è affatto mele; più debole il prequel, Cube Zero, che esplora le origini del cubo e ne sminuisce l’aura di mistero… ma guardabile, via.

Sekhemty
Member

Io ho visto solo il primo film, ma mi piacque un sacco.
Piuttosto angosciante, ma pone diversi interrogativi senza dare risposte definitive, lasciando allo spettatore il compito di ragionare. Il che è un’ottima cosa.

Sam
Member

Premetto: mi sono piaciuti tutti e tre^^
Anche secondo me sono bei film, film che andrebbero visti!
Però del primo, aimè, ho compreso le sorti dell’autistico appena è comparso sullo schermo.
Per certi versi,quindi, ho preferito il secondo anche se Cube ha più atmosfera.
Cmq un altro “cubo” famoso che incute timore e rappresenta perfezione è il Cubo Borg da Star Trek, scusate ma da trekker non ho resistito^^

trackback

[…] volto noto solo ai nerd all’ultimo stadio come me, quella Nicole De Boer (la matematica del Cubo), la ex del cantante Joey. Budget ridotto equivale, l’ho dichiarato spesso, all’arte di […]

wpDiscuz