Black Christmas (1974)

elvezio-sciallis.blogspot.com/
Guest

Sì, film molto importante che per me ha un ruolo cardine, sono contento che tu l’abbia segnalato.
Spiace per la brutta settimana, siamo soli ma, sbattendoci un po’, possiamo illuderci molto bene del contrario per vari segmenti di tempo e credo ne valga la pena…

Norys Lintas
Admin

Grande film, grande cattivo.
Non lo posso proprio vedere un’altro cattivo “giallo Simpsons”
Elgraeco hai tutto il mio appoggio.

mcnab75.livejournal.com/
Guest

Conosco per fama il film in questione ma purtroppo non l’ho mai visto.
Rimedierò 🙂
Riguardo al periodo no, hai tutta la mia solidarietà. A turni ci passiamo tutti e non è mai bello. Ma applaudo alla professionalità con cui sei tornato al blog (che magari aiuta anche ad allontanare altri pensieri).
Buona domenica!

Keyem
Guest

Sembra veramente da brivido questo film!
Bentornato! 🙂

shamanic-journey.blogspot.com/
Guest

Come te ho la passione per le belle storie e l’horror mi piace solo in quanto appartenente alla macro categoria. Figurati, non vado neppure pazzo per gli zombie (che da certe parti se lo dici ti guardano pure male!).
Black Christhmas non l’ho visto, attendo che qualche amico adsldotato me lo procuri magari.

In bocca al lupo per il periodaccio, finirà vedrai. Tutto finisce… gasp… 🙂

Nosferatu
Member

Ho seguito il consiglio e devo ammettere che Black Christmas mi è proprio piaciuto.
Avevo visto il remake e non mi aspettavo una tale differenza. Il remake è vergognoso al confronto!

arrivederci

trackback

[…] gravidi d’attesa. Eppure, mi sembra che il debito maggiore questa pellicola l’abbia con Black Christmas (1974) e i suoi dettagli di legno lucido e caldo, i tappeti dei corridoi, la luce ocra delle […]

trackback

[…] sul Black Christmas del 1974, vi segnalo due recensioni molto accurate e approfondite, quella di Hell e quella di Gianluca. Se doveste imbattervi casualmente nel remake, defenestratelo e sputateci […]

wpDiscuz