Il Cambio della Guardia

57 Comments

      1. Author

        Massì, ti è concesso. u_u
        😀

      1. Chi sono , eh ? Dunque :
        – Un tipo con la barba lunga , lunga …
        -Uno che a momenti diventava “cvitico”. (E se ne vergogna come un ladro !)
        -Uno che è sopravvissuto al liceo . (E non tornerebbe indietro per nulla al mondo !)
        -Uno che ama il cinema.
        -Uno che ama leggere. (Ed a cui delle distinzioni tra cartaceo ed E-book non gliene frega una mazza !)
        -Uno che non si decide ad aggiornare il blog. (Apatia portami via !)
        – Uno che che quando parla di se stesso inizia sempre le frasi con un “uno”: (Ma credo fosse ovvio ormai…)

        Ecco , questo sono io !

      2. Author

        Barba lunga?? Ma non ci credo? Hai distrutto l’immagine mentale che mi ero fatto di te! 😀
        E il tuo gemello?
        Azz… non vorrei facessi uno spoiler. 😀

        Eh, vedi di aggiornare il blog, va. Che dopo aver messo quel tema uberfigo, lasciarlo andare così è un peccato. ^^

  1. Author

    A proposito, messaggio rivolto a tutti.
    Occhio a non usare toni gladiatorii, nei commenti. Questo blog non è un’arena, cazzo. 😀 😀

  2. 1. uno che ha severe crisi di identità ma non di coscienza e che mette la famiglia al primo posto (e quindi la famiglia lo mette all’ultimo)
    2. uno che inizia mille cose e non ne finisce una perché si annoia in tempo zero
    3. uno che ama lo swing, il jazz di Bollani, la musica classica – in particolar modo i romantici slavi (da Smetana a Rimskij-Korsakov) – ma non disdegna il metal pesante, con qualche capatina nel gotico e anche da Britney Spears e starlette varie(ma poche volte)
    4. uno che riguarda in continuazione solo le serie televisive, da quelle “per le donne” a quelle prettamente maschili, dal sovrannaturale al thriller. Con BSG sempre nel cuore.
    5. uno che ama meno i film, ma tra tutti preferisce quelli storici cinesi e coreani, ma non quelli giapponesi
    6. uno che fa finta di non essere più l’ultrà Juventino che sbandierava allo stadio fino a vent’anni fa, ma che quando vede la linguaccia di Del Piero ancora si scioglie
    7. uno che ultimamente si sente troppo vecchio ma che ha trovato in rete un posto dove la terapia di gruppo è gratis e funziona

      1. Capitano, oh mio capitano. Mi conosci meglio di un mare di gente con cui mi guardo abitualmente negli occjo :)

  3. Bentrovato Hell!
    Ciao io sono il capo degli ultras…

    Parlando di lurker, tanti anni fa quando non esistevano i Blog e si viveva sui NG un mio maestro li liquidava con l’ assioma lurker=merda; un poco estremistico ma aveva il suo perchè.
    Adesso il pubblico dei blog è un poco diverso e capisco chi legge senza commentare (ad esempio i frequentatori del mio blog), anche se un feedback a ciò che si scrive è piacevole e certe volte sprona ad andare avanti.

    1. Author

      Hai dimenticato di portarti il coro? Come capo degli Ultras è compito tuo. 😀
      Massì, non ce l’ho coi lurker. Facciano come credono. Se mi leggono o è perché mi apprezzano, o perché mi temono.
      😉

  4. a) anche io ascolto musica psichedelica. Lo sai
    b) amo il mio di blog, soprattutto, ma non ho mai mancato di rispetto al tuo
    c) In questo momento di donna ne ho una e come al solito mi serve per fare innamorare di me le altre
    d) Quoto in pieno: considero la diatriba cartaceo vs eBook un’idiozia, né più, né meno
    e) il cinema non mi piace più come una volta.
    f) non mi perdo i programmi naturalistici con i serpenti velenosi. Se posso e mi sento benissimo
    g) a volte leggo i tuoi post e capisco fischi per fiaschi. Ma ci sono dei giorni che odio tutti i blogger, ma lo tengo per me

  5. Bel cambiamento, signor Hell :)
    Chi sono in 7 punti? Mmmmmm…
    1) sono caotica e contraddittoria.
    2) da piccola ho ingoiato una signorina Rottenmeier.
    3) bloggo accazzo, perché sì, e a volte divento lurker dei blog altrui perché credo che se uno non ha nulla di utile da dire fa meglio a star zitto.
    4) amo la musica, quasi tutta, e cerco di apprezzare pure quella che mi fa sentire ignorante, come il jazz.
    5) adoro andare al cinema a vedere una tavanata galattica sapendo che sarà una tavanata galattica e che passerò il tempo a sedare la signorina R. che dà in escandescenza per le scene inverosimili.
    6) parlo facendo faccette sceme e vocette ridicole, e temo la cosa cominci a peggiorare. =_=’
    7) scribacchio, ma mi è toccata una Musa che è una grandissima stronza che mi boicotta, non riesco quasi mai a forzarla a far quel che voglio io.
    Sì, direi che questo è tutto 😛
    Ah, no, dimenticavo: viva Zooey, perché Zooey è Zooey. U_U

    1. Author

      Sta cosa della Rottenmeier assume contorni sempre più inquietanti, sallo! 😀

      Lo so che Zooey è Zooey, ci mancherebbe. È la mia Zooey. *____*

  6. 1-Il Metallo è una delle colonne della mia personalità
    2-Odio il cinismo e il “superomismo che molti ostentano in Rete, soprattutto chi si sente un padreterno e ti ignora solo perchè fa figo.
    3-Mi piace cazzeggiare, ironizzare senza ritegno
    4-Spesso ho bisogno di essere motivato
    5-Adoro le donne ma ne amo una sola
    6-Il mio blog è bellissimo e ne vado fiero, soprattutto dopo che ho ricevuto la soddisfazione di essere letto da una persona che ritengo fondamentale per la mia “formazione musicale”.
    7-Adoro la Base, anche se a volte mi sento quasi un estraneo in mezzo a tante belle penne. Io scrivo, principalmente storie demenziali, anche se da un po’ non lo faccio per un racconto.

    Troppo schematico? 😀

    1. Author

      3 e 5 idem e credo che tu l’abbia capito da un pezzo. 😀

      7) dopo questa cosa non ti daranno tregua, lo sai, vero? 😀

  7. 1. Genio
    2. Miliardario
    3. Playboy
    4. Filantropo…

    Ah, no, ti passo quell’altro

    1. Un immaturo, in senso positivo e negativo.
    2. Un sognatore.
    3. Un costruttore di mondi.
    4. Un bravo blogger
    5. Un elemento pessimo in molte altre attività.
    6. Uno che non ama troppo il gioco di squadra, salvo eccezioni (sapete anche quali)
    7. Uno che può innamorarsi di un personaggio che ho inventato, e fingere di essere un supereroe dei fumetti.
    7B. Quindi un pazzo.

  8. Cambiare è importante e le frequenze dei nomi non sono cose da poco. Per quel poco che conta sentirlo da parte mia, hai fatto bene. I punti non mi piacciono ma giocare sì, quindi gioco anche io.
    I) Sono più vecchio dentro che fuori ma anche fuori non sto benissimo;
    II) Voglio guardare al futuro, non importa quanto farà male;
    III) Sono possessivo & vendicativo, se si aggiunge a questo la parola “cattivo” dove si arriva?
    IV) Le donne sono una meraviglia infinita, ma nessuna di loro potrebbe trattenermi dall’abbracciare la mia Signora;
    V) Dire che ho un figlio è riduttivo. Lui ha un padre e un guardiano, tutti nella stessa confezione;
    VI) A volte non mi sopporto. Poi mi guardo allo specchio e rido;
    VII) Vis pacem para bellum. C’è chi non l’ha ancora capito.

    1. Author

      Be, a me i tuoi punti non dispiacciono neanche un po’. Siamo simili, più di quanto creda.
      Grazie per aver giocato. 😉

  9. Hell, beh, io già ti chiamavo così 😉
    Sette peccati da confessare?
    1) Musica sì, dal metal al rock, dalla classica alla celtica. Evito accuratamente jazz, tunz e commerciale da radio. E per qualcuno questa cosa è difficile da capire.
    2) Sono un novellino in tutto, sempre e comunque. Bloggo da poco, provo a scrivere seriamente da quando è nata mia figlia. Mi diverto così per ora, e mi rilasso. Tanto.
    3) Le donne della mia vita sono due: una mi chiama Amore, l’altra papà.
    4) Sono paziente, ma se scende la catena perdo il controllo. Per 10 interminabili secondi.
    5) Mi piace pensare difficile ma parlare semplice
    6) Odio le costrizioni: dal lavoro troppo ossessivo, all’imposizione dei gusti.
    7) Sogno tanto, guardo avanti e vorrei fare più cose di quelle che il tempo materiale mi permette.

  10. Ciao Hell. :)

    Eh, sette cose… vediamo…

    1) Mi piace scrivere, in ogni sua forma, sia essa narrativa, saggistica o su blog.
    2) Cerco da poco tempo di ampliare i miei gusti musicali, prima limitati al campo del rap. Ora sto ampliando gli orizzonti e ciò mi sembra sia bene.
    3) Odio le ipocrisie e gli ipocriti.
    4) Odio il fatto che si debba anteporre il dovere al volere.
    5) Adoro la natura. E il silenzio.
    6) Ho il terrore delle api. Prima o poi sarà da risolvere.
    7) Vorrei potermi ricordare i sogni al risveglio, ma succede una volta ogni morte di Papa.

    :)

    Ciao,
    Gianluca

    1. Author

      Sta cosa del rap è da appronfondire… Sembra staccato da tutto il resto. 😀
      Grazie per aver giocato. 😀

      1. Author

        Nel senso che il rap sembra fuori posto, rispetto al tuo quadro generale, eco-bucolico. 😀

      2. La parte “verde” è maturata solo di recente, da qualche anno a questa parte. Prima ero molto meno interessato ad approfondire le cose. :) Il rap risale ai dodici anni circa, grossomodo ci sono cresciuto con quel tipo di musica, anche se presto o tardi mi sono stufato sia di quelli americani, sia di quelli italiani che non avessero dei testi sufficientemente intelligenti. 😛

  11. Quindi adesso sei ufficialmente Hell,perciò devi andare a Londra,salvare Zooey e sterminare gialli 😉
    In quanto a me:
    -Sono fissato con i mostri classici.
    -Sono fissato con i supereroi
    -Ho tutt’ora una fifa boia della rane al punto che per evitarne una mentre portavo fuori la spazzatura ho fatto igiro dietro casa mia e scavalcato il cancello.
    -Uno che non sa disegnare e ha una fascinazione totale per l’illustrazione.
    -Uno che sta scrivendo di vampiri con i denti di gomma
    -Un lettore di fumetti accanito ma non idiota o fanatico.
    -Uno rasato,che la barba dopo un pò mi infastidisce.

    1. Author

      Esatto: ormai il mio destino è segnato. 😉

      Ah, quindi sei rasato! Interessante… mumble mumble
      Comunque, senza scherzi, io la storia della paura delle rane la userei in un racconto. Già in quel rigo mi hai fatto vedere tutta la scena. Fighissimo!
      😀

  12. Non c’è nulla di più difficile che parlare di sè stessi… 😀

    1)- sono pigro, e mi perdo un sacco di cose per il fatto di essere pigro. Ma ne sono consapevole, e non me ne lamento
    2)- Sono disordinato. Tremendamente disordinato.
    3)- Se fossi nato nel ‘300 avrei fatto sicuramente il bibliotecario in stile Jorge da Burgos. Ho una memoria fotografica tremendamente paurosa.
    4)- ehi, sono Buta! 😀
    5)- mi piacciono pizza, pastiera ed m&m’s. Ucciderei per pizza, pastiera ed m&m’s. Non è un caso che sia “diversamente magro”.
    6)- sono un pascoliano convinto che non ammazzerà mai il fanciullino che c’è in lui.
    7)- cerco di vedere il buono anche quando il 99% della “cosa” fa schifo. Il problema è quel 99%

    Saluti, Hell! 😀

    1. Author

      ahahah XD
      La pastiera è notevole. Davvero notevole. Non arriverei a uccidere per averla, ma è notevole. 😀
      Esatto, la storia del fanciullino. Il problema di noi tutti, mi sa, è che c’è quello stronzetto che non la smette mai di farsi sentire.
      Saluti a te, Buta. 😉

      1. Però rimane un “piacevole” problema. Perchè lo stronzetto ci piace, e non poco. 😉

        Ps: musica psichedelica? Contribuisco con questa, che prima m’ero scordato. http://youtu.be/NxSMsuXGJI4

  13. Nuovo-vecchio nick ma sempre il caro vecchio G. Con cui è un piacere discutere e alle volte trovarsi anche in disaccordo. :)
    Riguardo all’ adorarti…adesso non esageriamo. Loool 😉
    Le sette cose?
    -La musica, tutta dal Jazz al metallo.
    -I film.
    -Le serie televisive.
    -La tivu come vedi la guardo, peró ho convinto mia moglie a non guardare piú Maria de Filippi. Fa lo stesso.
    -I gatti neri.
    -Mia moglie, che se uno si deve rovinare la vita almeno che venga fatto con la persona giusta.
    – Rimanere sempre eternamente curioso.
    Noiosetto, non trovi?
    Ciao.

    1. Author

      Ecco, lì, quando ho scritto dell’adorazione, c’era un tantino di ironia. 😀

      Anche io ascolto tutta la musica. Tutta. Mi piace da pazzi. ^^
      Per il resto, anche io ti conoscevo così, prima dei sette punti. Intendo che mi ero fatto quest’idea di te.
      Grazie per aver giocato, Nick. 😉

  14. Bene Hell (anche se per me lo eri già!), vediamo di descrivere questa anima sperduta in soli sette punti.
    1) Sono un pacifista convinto, al punto che spesso ci rimetto io…
    2) Sono un bambino nel corpo di un adulto, che però fa tesoro di quello che vive…
    3) La ricchezza non m’interessa. Ok, forse un pochino sì, ma solo il minimo indispensabile per sopravvivere…
    4) Mi piace cucinare, da sempre, e quando cucino sono stronzo. Già, occhio a girarmi attorno se ho un coltello in mano, potrei non rispondere di me stesso…
    5) Sono molto esigente e pignolo, primo di tutti con me stesso. Non mi accontento mai e quando posso mi critico all’inverosimile.
    6) Mi piace anche scrivere, e me ne frego se quello che scrivo non piace agli altri. Ok, anche qui non è proprio vero, ma visto che lo considero un divertimento cerco di non farmelo rovinare…
    7) Adoro perdermi, in tutti i sensi. A piedi, in auto, in bicicletta, non fa differenza. Io parto, vado dove mi porta il vento e mi piace scoprire luoghi nuovi e misteriosi (il che si ricollega al punto 1)

    Bene, spero sia una descrizione abbastanza esaustiva. Mi piacciono queste cose, complimenti per il post! 😀

    1. Author

      Anche tu alle prese col fanciullino! Bene! 😀
      Il punto 4 è vero, chi cucina entra in modalità aggressive, senza che se ne rende conto. Oppure lo fa apposta. 😀

      Grazie per aver partecipato! 😉

  15. Bentornato? Benrinato? Benrimasto? Fai tu, Hell. Come meglio ti si confà. 😉
    I miei sette punti. Vediamo di fare entrare l’indispensabile.
    1) Se fossi vissuta in Europa a metà ‘600 nessuno avrebbe notato la differenza, e anzi mi sarei trovata benissimo.
    2) L’inferno per me è un posto dove non si può conversare, non ci sono libri tranne quelli di Bevilacqua e della Tamaro e c’è solo la musica di Gigi D’Alessio e la techno da discoteca.
    3) che è un complemento di 2): mi piace il rock, il punk, il metal e la classica. Il jazz mi fa venire il mal di testa.
    4) che è un’altra appendice alla 2): per chi afferma di non leggere un libro da anni provo molta pena e un filo di schifo. Sulla questione ebook sono neutra: preferisco il cartaceo ma se devo leggere su supporto digitale non mi vengono le convulsioni. E credo che la polemica sia insensata, considerando il regime di monopolio verso cui stiamo gioiosamente correndo.
    5) La scrittura mi ha salvato la vita. Ho un blog in cui pubblico solo narrativa. Del resto, con la blogosfera ho un rapporto difficile: accanto a diversi blogger che apprezzo, e non perché sia sempre d’accordo con loro, altri mi fanno maledire il barabro costume del diritto di parola a chiunque.
    6) Sono fatta di umiltà e superbia intellettuale in proporzioni variabili al variare del contesto.
    7) Gli uomini che sanno usare il congiuntivo sono sexy.

    1. Author

      Bene, c’è da dire che ti rivedo molto, in questi sette punti. ^^ Specialmente nel 6… 😀 Il primo invece mi giunge nuovo.

      E infine, il jazz mi fa impazzire. E tutto il resto.

      Grazie anche a te. 😉

      1. Concettismo mon amour!!!!!!! 😀
        Ma grazie a te di esistere. <3

  16. Hell Forever!
    Allora vediamo i sette punti :
    1) Sono calmo oltre ogni limite, una mia amica mi chiama “Maestro zen”. L’ansia, l’agitazione, il risentimento et similia non fanno parte di me.
    2) Per contro sono orgoglioso e superbo. Non mi piace ricevere aiuto da nessuno e mi credo più in gamba di molta gente, non posso farci nulla il peccato di Satana fa parte di me…che trovo fica come affermazione.
    3) Adoro cucinare, anche se sto ancora imparando ora (Ho mia nonna che mi insegna u.u). Lo trovo rilassante e stimolante.
    4)Amo le canzoni di Caparezza e la musica classica sopra tutti i generi, ma per il resto non ho gusti particolari in fatto di musica. A parte schifezze tipo Tecno, House o cose del genere dipende tutto dalla canzone che ascolto.
    5)Non credo che la mia passione per il cinema, i fumetti e i videogiochi calerà mai nel tempo. Quella per la lettura e la scrittura figuriamoci.
    6)Se un anno fa da oggi qualcuno mi avesse detto che io avrei aperto un blog gli avrei riso in faccia.
    7) Non sopporto la persona stupide e ignorante. Non riesco proprio ad averci rapporti, E come se ci fossi allergico. (Forse è un’estensione della superbia, non so xD).

      1. Tutto dicono che è incredibile infatti xD
        Per il Nick, ora svelerò l’arcano: Tutto iniziò tanto, tanto tempo fa…xD
        Avevo 14 anni, mi dovevo creare un account msn. Il nick doveva essere Helldom, ma siccome non era libero la o venne raddoppiata creando anche una simpatica sintonia con il nemico dei F4 😀

      2. Author

        😀 Oltre al fatto che ora i nostri nickname sembrano fatti apposta. 😀

      3. Vero xD
        Datemi qualche altro Hell e progetto la conquista del pianeta u.u


Leave a Reply